Durante un’intervista per il film di Aquaman, Jason Momoa, ha discusso della potenziale uscita dal DCEU di Ben Affleck ed Henry Cavill

È passato più di un anno da quando Justice League è uscito nei cinema. Il DCEU riparte da  Aquaman di James Wan, che racconta il viaggio di Arthur Curry (Jason Momoa) per diventare Re di Atlantide. Le prime reazioni al film sono state molto positive, e già nel primo week-end in Cina è partito con 94 milioni di dollari segnando un’apertura record per Warner Bros.

Durante tutto il tour stampa mondiale di Aquaman, Momoa è diventato noto per la sua disponibilità a parlare in maniera schietta di qualsiasi argomento. Durante una recente intervista ha perfino ammesso chiaramente di volere vedere “il taglio di Snyder della Justice League“. Pochi giorni fa invece Huffington Post ha chiesto a Momoa i suoi pensieri riguardo le notizie discordanti che vedono Affleck e Cavill fuori dal DCEU. Infatti THR aveva riportato l’uscita di Cavill dal ruolo ma poi l’agente ha smentito e Warner Bros. ha rilasciato un comunicato. Successivamente Cavill ha rilasciato un video con un action figure di Superman e Ben Affleck è stato immortalato mentre usciva da Warner Bros. con una sceneggiatura in mano. Jason Momoa ugualmente ha risposto nel suo solito modo schietto dichiarando:

Se sono entrambi fuori, allora ascolta: è solo il posto in cui si trovano nella loro carriera. Voglio dire, quanti ne ha fatti Henry? Ne ha fatti tre? Sì, voglio dire, vuoi andare avanti. Ma penso che se lo facessi diresti mer*a, ne ho fatti già tre…. Voglio dire, Henry vuole semplicemente espandersi. Ben è un regista straordinario ed esperto che probabilmente ne ha già fatti abbastanza. Non so come parlerei a nome loro, ma posso dire di aver avuto dei momenti straordinari su Justice League.

Netflix e lo stesso Ben Affleck hanno di recente pubblicato il trailer di Triple Frontier con un cast stellare:

Aquaman esce l’1 gennaio 2019.

Da Warner Bros. Pictures e il regista James Wan arriva un’avventura visivamente mozzafiato nel mondo sommerso dei sette mari, “Aquaman”, interpretato da Jason Momoa nel ruolo del protagonista. Il film rivela la storia delle origini di Arthur Curry, metà umano e metà atlantideo, e lo accompagna nel viaggio della sua vita che, non solo lo costringerà ad affrontare chi è veramente, ma anche a scoprire se è degno di essere ciò per cui è nato… un re.