In pochi giorni la petizione per la riassunzione di James Gunn per Guardiani 3 e l’MCU ha raggiunto risultati straordinari

La petizione per la riassunzione di James Gunn alla Disney e concludere la trilogia dei Guardiani della Galassia oltre proseguire il suo lavoro sul lato cosmico dell’MCU ha superato le 321.000 firme.

Leggi anche – Shazam!: il mondo incolpa Lex Luthor per Justice League

È passata quasi una settimana da quando James Gunn è stato licenziato da regista dei Guardiani e da tutto l’MCU. Molte star di Hollywood, compreso il cast del film ha preso le sue difese intanto i fan vorrebbero il regista di Thor: Ragnarok Taika Waititi come nuova guida del franchise. Ma la stragrande maggioranza del pubblico rivuole solamente il ritorno di James Gunn.

In migliaia si sono riversati in Change.org per esprimere il loro disappunto dando così vita a una petizione. Ebbene in poche ora da quanto è stato creata ha già ottenuto oltre 320.000 firme. Per firmare la petizione e esprimere la vostra opinione, potete seguire il link qui. Non solo però dato che Dave Baustista è tornato ancora una volta a difendere il regista.

Vedi anche – Aquaman: il Re è tornato nel primo trailer ufficiale

In risposta a un articolo di THR sugli effetti negativi della decisione della Disney sull’industria, Bautista ha fatto eco all’editoriale in questo Tweet:

E poi Ancora! Vietato commettere errori! Vietato avere senso dell’umorismo! Vietato essere politicamente scorretto! Ecc, fan***o ecc!

Anche la leggendaria attrice Glenn Close si è espressa sull’accaduto dichiarando a TMZ:

Penso che sarebbe di grande aiuto se le persone sui social media potessero immaginare se stesse in piedi o di fronte alle persone di cui stanno parlando. Potrebbero cambiare ciò che hanno detto sui social media. 

Dopo questa risposta vaga il giornalista le ha chiesto espressamente se sosteneva Gunn e lei:

Tutto quello che posso dire è che mi sono divertito moltissimo a lavorare con lui.

James Gunn aveva già terminato la sceneggiatura di Guardiani della Galassia Vol. 3, che dovrebbe vedere Chris Pratt nei panni di Peter Quill (Star-Lord), Zoe Saldana in quelli di Gamora, Dave Bautista Drax, Vin Diesel Groot, Bradley Cooper Rocket, Karen Gillan Nebula, Sean Gunn Kraglin, Pom Klementieff Mantis ed Elizabeth Debicki Ayesha. Si prevede che la produzione parta all’inizio del prossimo anno per un rilascio in maggio 2020.