Dopo un colpo di stato militare, la Famiglia Reale riesce a malapena a fuggire alla Hawaii, dove le interazioni con il mondo lussureggiante e l’umanità intorno a loro dimostreranno non solo che possono salvarsi, ma anche che possono salvare la Terra stessa.

Marvel’s The Inhumans, comprende nel cast Anson Mount (Hell on Wheels) come Black Bolt, Serinda Swan (Smallville) come Medusa, Iwan Rhoen (Game of Thrones) come Maximus the Mad e Ken Leung (LOST) come Karnak, Eme Ikwuakor (Concussion) come Gorgon, Isabelle Cornish (Australia Day) Crystal, Mike Moh (Empire) Triton, Sonya Balmores (Beyond the Break) ed Ellen Woglom (Californication), premiere martedì, 26 Settembre su ABC e nei cinema americani l’1 settembre.

Gli Inumani (Inhumans) sono una specie immaginaria dei fumetti, creata da Stan Lee e Jack Kirby pubblicata da Marvel Comics in The Fantastic Four n. 45 nel dicembre 1965. Si tratta di Individui geneticamente superiori agli esseri umani creati tramite esperimenti della razza extraterrestre dei Kree per essere usati come armi, gli Inumani hanno evoluto la loro società parallelamente a quella umana ma rimanendo nascosti per millenni tra le vette dell’Himalaya in una città chiamata Attilan, successivamente migrata sulla Luna. La loro esistenza, un tempo segreta, è divenuta di dominio pubblico nell’Universo Marvel grazie alle costanti collaborazioni della Famiglia Reale Inumana con supereroi quali i Fantastici Quattro, i Vendicatori e gli X-Men.