E’ infatti stato scoperto un virus in un gioco (fittizio) in Google Play..

Secondo Sophos, il trojan “finge di essere” un vero gioco, “The Roar of the Pharaoh”. “I criminali continuano a puntare sulla piattaforma mobile Android e sfornano ulteriori varianti per trarne profitto”, ha detto Chester Wisniewski, Security Advisor di Sophos. 

 il malware individuato raccoglie e invia informazioni sensibili memorizzate sul dispositivo e messaggi SMS a tariffa premium. 

Se questo articolo ti è piaciuto; seguici su Twitter e metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook. Se ti va offrici un caffè cliccando su uno degli sponsor di Tecnologgando.


LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome