Sembra che Hulk sarà tra i primi ad incontrare Thanos in “Avengers: Infinity War” spedendolo sulla Terra con un messaggio terrificante per i suoi super amici.

Nell’estate del 2017 diverse testate oltreoceano hanno visitato il set in Georgia di “Avengers: Infinity War” vedendo Bruce Banner che entrava per la prima volta a Wakanda. Il suo avvicinamento ai Vendicatori avrà però un lauto antipasto all’inizio con la nave di Thanos che abbiamo intuito nella scena post-credit di “Thor: Ragnarok”:

Banner conosce probabilmente più lui Thanos di chiunque altro“, ha detto Ruffalo. “Sta davvero cercando di far capire a tutti quanto sia tremendamente pericoloso. È davvero terrorizzato e arriva urlando,”[Thanos] è un omicida sanguinario!” Ha visto quale danno [Thanos] può causare e quanto sia potente. L’intero gruppo è allo sbando, quindi si fa coinvolgere subito da quanto sta succedendo sulla Terra. Sta cercando di convincerli a superare le loro differenze e far capire che tipo di pericolo dovrebbero prepararsi ad affrontare.

È una prospettiva interessante quella di Ruffalo, visto che Thor ha intrapreso il suo viaggio spirituale riguardo le Gemme dell’Infinito in “Avengers: Age of Ultron” e si trova accanto a lui quando stanno per essere abbordati dalla nave di Thanos Sanctuary-2. Inoltre, Banner era lontano dalla Terra per la disfatta di Civil War che ha distrutto i suoi amici in una guerra l’uno con l’altro.

Hulk è fortemente impressionato da Thanos“, aggiunge Ruffalo. Fortunatamente, l’abilità di Hulk di comunicare e pensare continuerà a progredire come era evidente nella sua ultima apparizione nell’Universo Cinematografico Marvel. “La divisione tra Hulk e Banner sta iniziando a sfumare“, ha detto Ruffalo. “…Hulk può davvero esprimersi senza essere arrabbiato.

Queste abilità gli saranno utili quando si alleerà con i nuovi amici Wakandiani.

Il Kolossal Marvel “Avengers: Infinity War” è atteso nelle sale italiane il prossimo 25 Aprile.

VIA