HTC One è uno dei top di gamma migliori dell’anno. Il device è stato sviluppato ponendo maggiore attenzione alle caratteristiche hardware e software che gli consentono di distinguersi dagli standard dei terminali Android, come ad esempio la scocca unibody in alluminio, l’interfaccia HTC Sense 5.0 che personalizza l’esperienza d’uso con Blinkfeed, la fotocamera Ultrapixel e il doppio altoparlante stereo BoomSound. In Italia è disponibile in colorazione bianca e nera.

Design e dimensioni 

Il device presenta un design elegante e raffinato, sicuramente questo è merito di una selezione accurata dei materiali utilizzati. La superficie in metallo, la parte posteriore è convessa, permettendo un’ergonomia maggiore a chi lo utilizza. Per quanto riguarda invece le dimensioni, il device è alto 137,4 millimetri e largo 68,2 mm e ha un peso effettivo di soli 143 grammi.

Display

HTC One presenta un display da 4.7 pollici Super LCD, con una risoluzione pari a 1920×1080 pixel. Il display presenta un perfetto bilanciamento dei colori e soprattutto un’ottima nitidezza delle immagini. Il vetro è un Corning Gorilla Glass 2che rappresenta uno dei principali punti di forza dello smartphone.

Processore e memoria

HTC One monta un processore Qualcomm Snapdragon 600 quad-core da 1.7 GHz, con 2 GB di RAM e GPU Adreno 320. Il processore è il punto forte del device, che consente agli utenti di usufruire di prestazioni e fluidità ottime, il tutto anche grazie al lavoro con l’OS Android e l’interfaccia HTC Sense, che consentono di evitare qualsiasi tipo di blocco o rallentamenti del device.

Fotocamera

HTC One mostra due fotocamere: la prima è una Ultrapixel(4 megapixel) dotata di sensore focale 2.0 da 28 millimetri, stabilizzatore ottico d’immagine e flash LED. Nel complesso le prestazioni della fotocamera di questo HTC One è abbastanza buona, ma la qualità delle immagini risulta carente in condizioni di scarsa luminosità. HTC One monta anche una fotocamera secondaria da 2.1 megapixel e consente di registrare video Full HD a 30/60 frame al secondo