Se da un lato chiuso il capitolo Gunn i fan chiedono Waititi c’è chi come Dave Bautista difende a spada tratta James Gunn

Sedia vacante alla regia di Guardiani della Galassia Vol. 3 dopo il licenziamento di James Gunn, ma Taika Waititi in tutto questo? Beh sembra che già i fan della Marvel siano piuttosto determinati sulla nuova scelta del direttore. 

I fan su Twitter hanno discusso se il licenziamento di James Gunn fosse la cosa giusta o meno. Il popolo di internet si è diviso riguardo questo aspetto ma tutti erano d’accordo su chi avrebbe potuto dirigere. Gunn aveva già terminato la sceneggiatura e impostato le riprese per gennaio 2019 e addirittura la data di uscita. Quindi adesso Disney o rinvia tutto oppure affida a mani sicure un franchise popolare come quello della sgangherata banda galattica.

Dopo il successo di Thor: Ragnarok il regista Taika Waititi sembra effettivamente la scelta più appropriata. Infatti il suo carisma,  sottoforma di umorismo e uno stile estremamente bizzarro, ha consentito al franchise del figlio di Odino di spiccare un balzo in avanti con 854 milioni di dollari al box-office. Il terzo capitolo di Thor non solo ha riabilitato il franchise ma è stato definito dalla critica una delle novità più sorprendenti e fresche del Marvel Cinematic Universe. In questo senso l’aggregato di Rotten Tomatoes può indicarci ancor meglio la strada.

Se però i fan vogliono Waititi c’è chi come Dave Bautista non ci pensa due volte a difendere il suo ormai ex regista, come ha scritto su Twitter:

Vorrei dire molto di più ma per adesso di questo: James Gunn è una della persone più amorevoli, gentili, di natura buona che io abbia mai conosciuto.. È gentile e si preoccupa davvero per le persone e gli animali. Ha fatto un errore, tutti li facciamo. Non sono d’accordo con ciò che gli è accaduto.