Geoff Johns lascia l’incarico di CCO di DC Entertainment, fare un passo indietro per la sceneggiatura e la produzione partendo con l’atteso film Green Lantern Corps

Il presidente nonché chief creative officer Geoff Johns ha lasciato DC Entertainment. Passato dalla scrittura di fumetti a consigliere nella realizzazione di film, serie televisive e videogiochi basati sui supereroi, era presto diventato co-presidente di DC Film. Il caos Justice League lo ha poi portato a lasciare lo co-presidenza insieme a Jon Berg e sostituito da Walter Hamada – che sta spingendo per la Legion of Doom. Adesso è stato annunciato il suo addio pure da CCO di DC Entertainment siglando un accordo in esclusiva come produttore e sceneggiatore per Warner Bros. e DC con la sua futura compagnia.

Dopo Sue Kroll, che ha lasciato la divisione marketing con il fallimento dell’assenza di Superman portandolo a fondare una sua compagnia, anche Johns sta facendo la stessa cosa preparandosi a lanciare la sua Mad Ghost Productions. Si tratta di un nuovo banner che lo vedrà lavorare su contenuti per film, tv e fumetti, e avere la supervisione nelle attuali proprietà DC così come nella creazione di ip nuove o rivisitate. Il nuovo CCO di DC Entertainment, sarà nientemeno che Jim Lee continuando ad agire come editore con Dan DiDio.

Leggi anche – DC Universe: il servizio streaming potrebbe partire ad agosto

Quest’altra mossa a sorpresa conferma che il presidente di Warner Bros. Toby Emmerich sta riformando dalle fondamenta tutto quanto. La notizia arriva sulla scia dell’uscita di scena di Diane Nelson, ormai ex-presidentessa di DC Entertainment, referente di Johns.

Il fatto si verifica inoltre il giorno prima della sentenza nella verifica dell’antitrust dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti per AT&T, che stava cercando di fondersi con Time Warner, società madre di Warner Bros. e DC.

Leggi anche – Ben Affleck vuole continuare ad interpretare il Batman del DCEU

Johns ora passa dai ranghi dell’esecutivo al mondo creativo, un mondo che non ha mai veramente lasciato. Anche se è stato promosso a co-presidente di DC Entertainment nel 2016 e ha mantenuto il titolo di chief creative officer dal 2010, ha continuato a scrivere alcuni dei più grandi fumetti della storia DC. E, in modo più imponente, è stato fondamentale nel lanciare l’impero televisivo basato sugli eroi di DC, co-sviluppando gli show di supereroi di The CW tra cui The Flash con Peter Roth e WBTV, tra cui ci sono anche Supergirl e Black Lightning.

La mossa nella sua essenza lo libera dalla sala del consiglio e lo posiziona come una forza esterna e un consigliere importante per Warner Bros. Sopratutto però toglie fuori un ulteriore presenza lasciando Hemmerich e Kevin Tsujihara sempre più soli al comando.

Leggi anche – Jared Leto torna Joker nel film standalone in sviluppo da DC Film

Ho assunto un ruolo in DC Entertaiment perché adoro i personaggi e questo universo più di ogni altra cosa. Ma, voglio passare le mie giornate a scrivere e stare sul set. Sono entusiasta di tornare a un ruolo creativo più che pratico. È un lavoro da sogno sui progetti dei sogni, che arriva ancora più in profondità nel vasto pantheon di personaggi DC

Uno dei primi progetti di Johns sarà Green Lantern Corps, basato sugli eroi della polizia intergalattica di DC con cui ha già molta familiarità, avendo trascorso nove anni a scrivere fumetti della serie insieme ai suoi spin-off ed eventi editoriali. Johns scriverà la sceneggiatura e sarà uno dei produttori del lungometraggio. Johns sta già scrivendo e producendo Wonder Woman 2 e avrà anche credit come co-sceneggiatore e produttore esecutivo in Aquaman, in uscita l’1 gennaio 2019. Inoltre Shazam! è basato sulla sua graphic novel del New 52.

Leggi anche – Birds Of Prey: oltre Cacciatrice ci sarà pure Black Canary [RUMOR]

In una nota congiunta il presidente Toby Emmerich ha dichiarato:

Geoff è uno scrittore di grande talento ed è grandissimo conoscitore dell’universo DC e dei suoi personaggi. Siamo entusiasti di riportarlo alla sua passione e alle sue radici come sceneggiatore e produttore. Ed è anche meglio che resti nella nostra famiglia Warner Bros. Non vediamo l’ora di lavorare con lui su “Green Lantern” e altri progetti in futuro.

Per quanto riguarda la TV, Johns ha co-sviluppato ed è produttore esecutivo (al fianco di Greg Berlanti, Sarah Schechter e Jeremy Carver) della prima serie originale per il servizio DC Universe, Titans. Johns ha anche scritto l’episodio di Titans “Doom Patrol” che avrà la sua serie originale di 13 episodi per il servizio digitale.

Leggi anche – Legion of Doom: Warner Bros. conferma lo sviluppo del film DC

Dal punto di vista editoriale, Johns scriverà e curerà un’etichetta pop-up DC sotto il nome di The Killing Zone, incentrata su personaggi e titoli DC nuovi e meno noti o dormienti. Scriverà anche una nuova serie di fumetti su Shazam in programma per questo autunno e un fumetto intitolato Three Jokers , disegnato da Jason Fabok. Quest’ultimo progetto era stato messo da parte in quanto Johns era impegnato con il suo lavoro da executive, compito che adesso non avrà più.

Anche DiDio e Lee hanno rilasciato una dichiarazione:

Geoff è uno degli scrittori più prolifici di DC Comics, e non vediamo l’ora di vedere cosa farà dato che d’ora in avanti dedicherà il 100% del suo tempo a raccontare le migliori storie DC possibili su tutti i media.

Leggi anche – Green Lantern Corps: Warner Bros. cerca giovane attore per John Stewart

Fonte

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome