“Aquaman” sarà il prossimo film del DC Extended Universe ad approdare nelle sale cinematografiche ma gli occhi di tutti sono puntati su “Flashpoint”. Il film doveva essere inizialmente uno stand-alone “secondario” per il Flash di Ezra Miller ma il cambio di piani ha fatto sì che l’attenzione dei fan si concentrasse talmente tanto da renderlo una priorità per gli studios: ripetuti passaggi di testimone hanno portato infatti alla decisione e alla successiva conferma che la storia narrata sarà un adattamento del Flashpoint fumettistico.

Flashpoint è famoso per aver determinato il lancio del New 52, una nuova timeline del DC Universe. Probabilmente, dopo le critiche pervenute per “Justice League”, Warner Bros userà “Flashpoint” come un’opportunità per alterare e sistemare alcune cose per porre la base di un duraturo successo.
Cosa potrebbe portare quindi un film come Flashpoint?