Ennesima battaglia legale tra due aziende, stavolta si svolge in Germania, e si tratta di Microsoft e Motorola, con quest’ultima vincitrice su due campi diversi, contro Windows 7 e Xbox 360.  La sentenza verteva su un paio di brevetti violati da Microsoft. La corte ha intimato al gruppo di Redomond di ritirare i propri prodotti dal mercato tedesco, ma il tutto non accadrà perchè il gruppo ha già presentato ricorso e la distribuzione quindi potrà proseguire indisturbata almeno fino al prossimo giudizio. Ma è a questo punto che intervengono ulteriori problemi. I due brevetti, infatti, sono relativi ai codec H.264 che viene utilizzato nell’80 % dei video digitali, e che Microsoft avrebbe utilizzato senza alcuna licenza, ma la stessa azienda di Redmond accusa Motorola e i suoi metodi di offerta delle licenze alle terze parti. Ad ogni modo il caso è da tempo in discussione e la stessa Commissione Europea sta vagliando la posizione di Motorola sulla questione.

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome