Disney conferma il futuro sviluppo delle proprietà Marvel di 20th Century Fox tra cui gli X-Men, Deadpool e Fantastic Four

Disney conferma il futuro sviluppo sotto la sua ala delle proprietà Marvel di 20th Century Fox tra cui gli X-Men, Deadpool e i Fantastic Four. Durante la teleconferenza dei risultati finanziari del terzo trimestre 2018 Walt Disney Studios ha rivelato che una volta assunto pieno controllo di 20th Century Fox intende sviluppare le proprietà degli X-Men, Deadpool e Fantastic Four.

Lo studio del Marvel Cinematic Universe prenderà il controllo delle restanti proprietà di 20th Century Fox una volta completata l’acquisizione entro la metà del 2019. A confermarlo il CEO di Walt Disney Bob Iger che ha definito i film come “Avatar, X-Men, Fantastic Four, Deadpool, Kingsman e Il Pianeta delle Scimmie” come delle grosse “opportunità“.

Leggi anche – Warner Bros. ora vuole James Gunn nonostante Marvel…

Ha fatto presente inoltre che lo studio esplorerà le possibilità di queste proprietà non solo sul grande ma anche sul piccolo schermo, dal momento che il servizio streaming Disney rappresenta ormai un asset centrale nella strategia aziendale. Maggiori dettagli su questi piani sono stati promessi per le future conference call intanto però Iger ha affermato che “le attività che stiamo acquisendo si adattano perfettamente al nostro piano di crescita sostanziale del nostro portfolio“. Riguardo Fox Searchligh Iger ha inoltre dichiarato:

Con 20 nomination all’Oscar l’anno scorso, insieme all’Oscar come miglior film, la nostra strategia è quella di continuare a fare ciò che allo studio riesce meglio.

L’integrazione però nell’MCU non potrà avvenire prima di alcuni anni. Infatti già 20th Century Fox ha piani per diversi film in uscita tra cui X-Men: Dark Phoenix e New Mutants in uscita nel 2019. Deadpool 2 è stato il più recente successo do Fox e dovrebbe avere il seguito con X-Force. A quanto pare quest’ultimo film si farà indipendentemente dal fatto che la fusione tra Disney e Fox avvenga.

Leggi anche – Avengers 4: anticipata l’uscita del Kolossal Marvel

VIA