Adi Shankar, produttore esecutivo di Castlevania, sta sviluppando l’anime di Devil May Cry includendolo nello stesso universo di Belmont

È in sviluppo l’adattamento di Devil May Cry sottoforma di anime da Netflix. La notizia arriva da Adi Shankar, produttore esecutivo di Castlevania, altra serie animata del colosso streaming.

Devil May Cry è un videogioco di Capcom che vede come protagonista Dante, un cacciatore di demoni che cerca vendetta per la morte della sua famiglia. Il titolo ha ricevuto diversi sequel con un quinto capitolo atteso per il 2019. L’adattamento sarà incluso in quello che potrebbe essere definito un universo alla Wizarding World di J.K. Rowling insieme a Castlevania che di fatto avviene centinaia di anni prima rispetto a Devil May Cry.

Durante un’intervista con IGN Shankar ha rivelato di aver acquisito i diritti del titolo Capcom per farne un adattamento animato che sta sviluppando per Netflix. Seppur non specificando dettaglio alcuno a livello di trama ha dichiarato che lo show, “raggiungerà Castlevania in quello che definiamo bootleg multiverse”.

Shankar sta inoltre sviluppando la serie tv su Legend of Zelda mentre di recente ha rilasciato la seconda stagione di Castelvania che si è rivelata un successo di critica e pubblico ed è stata recentemente rinnovata a una terza stagione. Per commemorare l’annuncio il produttore ha pubblicato su Twitter una foto che lo vede nei panni di Dante.


Non solo esiste una vasta mitologia in Devil May Cry che lo show potrebbe esplorare, ma si presta anche a inserirsi nell’universo di Castlevania dato che entrambi ruotano attorno a individui che combattono i demoni.