Il regista David Leitch finalmente risponde ad alcune domande importanti riguardo Deadpool 2

Il regista di Deadpool 2, David Leitch, ha affrontato la critica che circonda la decisione di uccidere Vanessa, interpretata da Morena Baccarin. Il personaggio viene colpito da un proiettile vacante e il direttore ha spiegato perché è stato necessario togliere molti personaggi dal secondo film:

Capisco da dove vengano le critiche. Come cineasta, credo di avere un record di personaggi femminili forti e personaggi femminili proattivi. Ma con Deadpool è diverso. È il film di Deadpool, e devi togliergli tutto per umanizzarlo. Puoi essere grato o puoi restarci male o entrambe le cose, ma hai bisogno di un gancio emotivo che giustifichi il film che dobbiamo intraprendere.

Leitch ha aggiunto che mentre Vanessa viene uccisa all’inizio di Deadpool 2, ha comunque avuto un ruolo importante da interpretare nel film:

Francamente lei non lascia mai il film. È un enorme punto di contatto per lui e sta imparando a stare nel mondo e sta imparando che un atto di amore può cambiare la storia. E penso che senza quell’espediente non sarebbe stato lo stesso film e non avremmo avuto quel contesto emotivo. Anche la scena alla fine dove si trovano l’un l’altro nella vita ultraterrena, estremamente emotiva, è una grande performance di entrambi. Quindi, di nuovo, non penso che abbia mai lasciato il film.

David Leitch ha discusso la sua reazione iniziale quando gli è stato chiesto di dirigere il sequel di Deadpool mentre sviluppava X-Force:

Quando ho accettato il lavoro, ero appena stato assunto per sviluppare X-Force e stavo lavorando sul mondo e i personaggi che volevo usare nell’universo quando ho ricevuto la chiamata su Deadpool 2 e mi hanno detto, ‘ Ehi, ti interesserebbe dirigere invece Deadpool 2? Ed io mi dicevo, wow, un compito grandioso, perché X-Force era come, ‘Ok, posso iniziare l’universo e non avrò a che fare con l’aspettativa di un sequel, ed io mi dicevo ‘Potrò dare la mia impronta su qualcosa’. 

Leitch ha anche spiegato come le sue conversazioni con Ryan Reynolds e il resto del team creativo abbiano contribuito a convincerlo:

Poi quando ho incontrato Ryan [Reynolds] e abbiamo discusso di cosa volevano fare lui, Rhett [Reese] e Paul [Wernick], e come finiva Deadpool 2, era davvero un’introduzione a X-Force. Aveva senso perché stavo già lavorando in quel modo.

Ecco quali personaggi il regista vorrebbe vedere tornare:

Voglio dire, ovviamente adoro Cable, Domino, Peter, quelli sarebbero divertentissimi da rivedere. In termini di nuovi personaggi, non lo so ancora. Me lo terrò per me. Voglio dire, ci sono alcuni personaggi davvero divertenti nell’universo X-Force che non avevamo ancora esplorato e sarebbe interessante vederli.

Deadpool 2 sta facendo risultati straordinari al box-office mondiale con il sorpasso ai 500 milioni di dollari come il film originale. Inoltre 20th Century Fox ha rilasciato la prima immagine e clip di Fenomeno.

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome