Ecco quale altra scena di Deadpool 2 è stata rimossa dal film perché giudicata fin troppo dark

Deadpool 2 è ora disponibile nelle sale, ma pare che una scena originariamente girata per il film sia stata giudicata troppo dark anche per il Mercenario Chiacchierone di Ryan Reynolds e sia stata infine tagliata.

Gli sceneggiatori della pellicola Rhett Reese e Paul Wernick, alias “I veri eroi“, hanno partecipato a una sessione Ask Me Anything su Reddit. Una delle domande è stata proprio se avessero tagliato qualcosa:

Una cosa che volevamo davvero vedere (e in effetti sparare di vedere!) era la scena del suicidio di Deadpool, dove [Deadpool] stava cercando di uccidersi ripetutamente e in modi sempre più violenti (bere Drano, saltare in una recinzione di un orso polare), ecc.

La buona notizia è che, dal momento che la sequenza è stata girata, dovrebbe palesarsi nella versione Home Video come bonus extra. Infatti i veri eroi hanno assicurato:

Dovresti poterla vedere sul DVD! 

Al posto del montaggio dei suicidi mulitpli, Deadpool 2 si apre con Wade che tenta casualmente di suicidarsi facendosi esplodere prima di tornare a spiegare il motivo con delle taniche di benzina. Il montaggio del suicidio non è stato l’unica scena giudicata troppo dark. C’era anche una scena post-credit che coinvolgeva Deadpool che usava il dispositivo di viaggio temporale di Cable per tornare indietro e uccidere il piccolo Hitler.

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome