Sul red carpet di Deadpool 2, gli sceneggiatori hanno parlato con Variety del film in uscita sulla squadra mutante che vedrà la partecipazione di Deadpool.

Il film di Deadpool 2, contando le varie anteprime, è ormai in sala, e sul red carpet d’oltreoceano, Variety ha avuto modo di intervistare gli sceneggiatori Paul Wernick e Rhett Reese che hanno parlato del futuro del franchise, concentrandosi sul film dedicato alla X-Force. Ecco cosa hanno detto:

“Beh, Drew Goddard lo sta scrivendo e lo dirigerà e deve uscire dal suo progetto attuale prima che potercisi concentrare, ci vorrà un po ‘di tempo, ma ci siamo presi la briga di provare a metterlo in piedi in questo film alla fine, quindi penso che avrete una bella combinazione di quei personaggi che vedrete alla fine di questo film che formano l’X-Force.”

Ryan Reynolds, star di Deadpool 2, ha offerto un aggiornamento del film in un’intervista separata.

“Voglio solo lavorare con Drew, voglio dire, lo amo e ha una visione così interessante su dove vuole portare quel mondo. Vedo che si tratta di un vero insieme su molti livelli solo perché penso che sia interessante per Deadpool come funzioni nel suo universo. Puoi sempre trovare un modo per posizionarlo come il perdente o portargli via tutto, ma per lui lavorare in un gruppo [nella X-Force] è molto divertente. Penso che ci sia una reale opportunità di non appesantire la narrazione distruggendo la vita di Wade, quindi all’inizio del nostro film si arriva a farlo diventare parte della squadra, che è ovviamente una prospettiva molto stimolante per qualcuno come Wade Wilson. Quindi, sono davvero entusiasta di questo. Sono eccitato per un paio di nuovi personaggi di cui stiamo parlando. E sono davvero particolarmente entusiasta di lavorare con Drew. È semplicemente fantastico. “

 

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome