Gag, azione e battute in pieno stile Deadpool permeano questo secondo capitolo, soprattutto i riferimenti agli universi ma attenzione agli spoiler

Deadpool 2 è finalmente nelle sale e tutto ciò che potevamo aspettarci dal Mercenario Chiacchierone è stato ampiamente confermato. Gag, azione e battute in pieno stile Deadpool permeano questo secondo capitolo, regalandoci due ore di visione niente male per essere un temutissimo sequel.
In questo speciale, abbiamo deciso di raccogliere le migliori battute a tema Marvel/DC. Pronti? Cominciamo!

MARTHA

Deadpool 2 1
In una delle prime battute del film, Deadpool torna a casa in ritardo il giorno dell’anniversario con Vanessa (Morena Baccarin). In questo momento, fa un ovvio riferimento al Batman v Superman di Zack Snyder, precisamente al momento peggio preso in giro dal web”, ossia il momento in cui Batman realizza che la madre di Superman ha lo stesso nome della sua.

OCCHIO DI FALCO

Deadpool 2 2
Con i suoi poteri ridimensionati mentre è in custodia, Deadpool si lamenta del fatto che senza il suo fattore rigenerante e le sue abilità speciali potrebbe essere solo un eroe in stile Occhio di Falco dell’ MCU.

“IO SONO BATMAN!”

Deadpool 2 3
Quando Cable e Deadpool si scontrano per la prima volta, Cable chiede al Mercenario Chiacchierone chi sia. In puro stile Deadpool, risponde a Cable esclamando: “Sono Batman!”. Sembra proprio che Michael Keaton non sia stato l’unico ad aver avuto il privilegio di pronunciare questa frase recentemente.

“COME SEI CUPO. SEI SICURO DI NON PROVENIRE DALL’UNIVERSO DC?”

Deadpool 2 4
Mentre prosegue il primo scontro tra i due, Deadpool riscontra come Cable abbia un incedere davvero cupo: ovviamente non poteva non chiedergli se provenisse o meno dall’universo DC.

VEDOVA NERA…NERA

Deadpool 2 5
Deadpool scherza chiamando la sua nuova compagna dell’X-Force, Domino (Zazie Beets), Vedova Nera Nera, un’ovvia connessione al personaggio di Natasha Romanoff/Vedova Nera del MCU.

MA SIAMO SOLO ALL’INIZIO DELLE BATTUTE DI DEADPOOL 2

THANOS

Deadpool 2 6
Dal momento che Josh Brolin è apparso non in un uno ma bensì due grandissimi film tratti dai fumetti Marvel, è stato nominato agli Academy Award per la sua capacità di aver interpretato entrambi i ruoli. Ovviamente Deadpool non ha resistito nel prenderlo in giro per essere così somigliante al Titano Folle.

“IL SOLE STA CALANDO” 

Deadpool 2 7
Deadpool vuole calmare Juggernaut in pieno stile Vedova Nera/Hulk in Avengers: Age of Ultron usando la sua stessa battuta: ” Hey ragazzone, il sole sta calando…”. Vi immaginate Deadpool utilizzare la stessa battuta su Hulk, un giorno?

PANTERA MARRONE

Deadpool 2 8
Dopinder, il fidato tassista di Deadpool, ha un arco narrativo davvero esilarante come killer su commissione. Deadpool si riferisce a lui chiamandolo quindi “Pantera Marrone”, ovvio riferimento al Black Panther del MCU. Dopinder per sempre!

IL BRACCIO DI WINTER SOLDIER

Deadpool 2 9
Deadpool continua a prendersi gioco di Cable, riferendosi anche al suo braccio metallico: “Un f*****o vecchio rabbioso con il braccio di Winter Soldier”. Senza contare le numerose battute sulla fattura del braccio metallico!

LA MIGLIORE SCENA POST-CREDITS MAI VISTA

Deadpool 2 10
Quando viene mostrato Deadpool che viaggia nel tempo per prevenire degli eventi chiave nell’universo X-Men, si arriva alla migliore scena post credit di sempre: Deadpool giunge al momento in cui Ryan Reynolds sta leggendo per la prima volta lo script di Lanterna Verde. Deadpool spara a Reynolds per essere sicuro che Lanterna Verde non veda mai la luce. Fine della storia. Questo è Deadpool 2.

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome