Anche John Stankey, veterano di AT&T che ricoprirà il ruolo di CEO della nuova WarnerMedia, vuole che DC Films produca film di assoluta qualità

La scorsa settimana, AT&T ha completato l’acquisizione di Time Warner e dei suoi asset multimediali, tra cui HBO, Warner Bros., CNN e le reti Turner. Queste divisioni passeranno sotto la nuova denominazione unica WarnerMedia, con John Stankey, veterano di AT&T, che ricoprirà il ruolo di CEO.

Leggi anche – Joker: la descrizione dei personaggi, ci sarà Robert De Niro?

Stankey ha commentato il tipo di coinvolgimento che avrà con la divisione di Warner Bros., DC Films:

Prima di tutto, penso che le performance dei film DC nell’ultimo anno e mezzo abbiano intrapreso la giusta direzione in termini di qualità del prodotto e di modalità di gestione del franchise. I miei complimenti vanno a Kevin [Tsujihara] e la squadra che sta prendendo la giusta direzione. Ovviamente, sono avvenute alcune situazioni che si sono verificate pubblicamente nell’ultimo paio di settimane [Diane Nelson e Geoff Johns, presidente e CCO di DC Entertainment che si sono dimessi dall’incarico] che indicano che sono in corso altre modifiche. Il mio coinvolgimento è di essere sicuro di supportare Kevin nell’ottenere i migliori talenti per portare questo franchise al livello successivo. Faremo questo d’ora in avanti.

Il mio lavoro è facilitare tutto ciò assicurandomi che abbia il pieno sostegno della società e di ciò che avverrà. Nel frattempo che siamo qui seduti oggi a discutere, si sta iniziando a pensare a quale sia la nuova value proposition per una combinazione tra Warner Media e AT&T, ovviamente vogliamo con la creatività che ci ha sempre contraddistinto e parlare di cosa possiamo fare con le nostre piattaforme ora che Time Warner non è più indipendente. Questa è un’opportunità unica e voglio essere sicuro di poter aiutare Kevin a vendere ancora meglio il prodotto e ottenere la giusta quantità di talenti per elevare il franchise verso un nuovo livello.

Leggi anche – AT&T-Time Warner la fusione ottiene l’approvazione del giudice

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome