Joshua Williamson continuerà a raccontarci del velocista scarlatto DC seguendo le orme delle storie classiche dell’editore dando vita a Flash: Anno Uno

DC Comics sta tornando alle origini del suo velocista con Flash: Anno Uno, targato Joshua Williamson e Howard Porter.

Leggi anche – Marvel annuncia Avengers: No Road Home

Williamson lo ha annunciato durante il panel DC, World’s Finest, al Comic Con di New York. Flash: Year One seguirà la stessa scia del modello impostato da Batman: Year One di Frank Miller e David Mazzucchelli.

Williamson ha dichiarato che questa era la storia che voleva raccontare più di tutte:

Fin da quando ho ottenuto il lavoro su Flash, volevo raccontare questa storia…Vedremo il primo anno di Barry nei panni di Flash. Il senso di speranza, ispirazione e ottimismo di Barry è una cosa così importante e volevo davvero raccontare una storia di come è arrivato lì, dopo la tragedia di aver perso sua madre in giovane età.

Inoltre ha confermato non sarà uno spin-off ma avverrà nell’universo attualmente in corso:

Starà nel titolo di Flash così come ‘Anno Uno’ stava per quello di Batman. 

Leggi anche – Spider-Geddon: il trailer di Lancio ufficiale

Questa sarà la prima volta che la DC darà uno sguardo così dettagliato agli inizi di Barry Allen nei panni del velocista scarlatto, sebbene Wally West abbia avuto una storia alla Anno Uno in Nato per Correre del 1992 targato Mark Waid e Greg LaRocque.

Come ha detto anche in tweet lo stesso Williamson Flash: Anno Uno uscirà nella primavera del 2019.

VIA