Christina Hodson, sceneggiatrice di Birds of Prey e Batgirl, ha elogiato Harley Quinn e Margot più una gustosa anticipazione su Batgirl

La sceneggiatrice Christina Hodson ha discusso recentemente dei suoi ultimi lavori per Warner Bros. e DC Film, ovvero Birds of Prey e Batgirl.

Il primo sarà la pellicola diretta da Cathy Yan che vedrà protagonista Harley Quinn (Margot Robbie) insieme ad altre eroine – Black Canary, Cacciatrice e Montoya – contro il Black Mask di Ewan McGregor. Il secondo invece sarà il film standalone con protagonista Barbara Gordon che la sceneggiatrice ha preso in carico dopo che lo sceneggiatore / regista Joss Whedon ha lasciato il progetto.

Sul primo anche come ordine di riprese Hodson ha dichiarato che l’eterogeneità di Harley Quinn è uno dei fattori che ha apprezzato di più.

Mi fa ridere, mi fa piangere…Ha una tale profondità emotiva che contrasta totalmente questa facciata leggera, superficiale e divertente che possiede. Anche nei fumetti quando è al suo meglio sta facendo qualcosa di male e al contrario fa qualcosa di buono. E questo la rende così interessante e molto più reale, perché è così che le persone sono nella vita reale. Pochissime persone sono puramente degli eroi o semplicemente cattive, ed è questo meraviglioso equilibrio del tutto che mi piace. 

Inoltre ha elogiato Margot Robbie non solo nell’inedito ruolo di produttrice ma anche per la sua passione nel progetto in fase di sceneggiatura vicino a Hodson:

Era così dedita, si preoccupava e ci lavorava così tanto, analizzava ogni scelta, leggeva ogni bozza e aggiungeva sempre qualcosa di super-intelligente. Sta tutto nel trovare persone buone in cui credi sia come esseri umani che come buoni partner e produttori creativi, perché è un investimento: scrivere questi film è pazzesco. Sono anche felice che [diriga Cathy Yan] una donna e pure asiatica. È incredibile.

Infine su Batgirl ha anticipato che potrebbe avere una personalità molto simile a quella di Batman:

Ha tutte le qualità che adoro di Batman. Sono sempre stata più interessata agli umani che ai mostri o il soprannaturale. Le persone sono capaci di un bene profondo, ma anche di un male profondo. Le cose che le persone fanno quando sono alle strette sono incredibili, terrificanti e meravigliose allo stesso tempo, e disegna in noi queste essenze primordiali – buone e cattive. E questo, per me, è davvero affascinante. 

Birds of Prey uscirà il 7 febbraio 2020 mentre Batgirl è attualmente in fase di sviluppo di sceneggiatura con Hodson.

VIA