Grandi rivelazioni sui poteri di Captain Marvel e l’evento importantissimo dal punto di vista…musicale

La compositrice Pinar Toprak ha rivelato su Instagram che si occuperà di comporre Captain Marvel. Si tratta di un evento molto importante perché è la prima donna a comporre un film dell’MCU, nonostante sia il ventunesimo film dei Marvel Studios.

Vedi anche – Aquaman, Atlanna e Mera protagonisti nelle cover di EW

Toprak ha realizzato la musiche di Krypton, quindi questa non sarà la sua prima avventura nel mondo dei supereroi e simili. In realtà, ha anche scritto delle tracce aggiuntive per Justice League.

Ma le notizie non sono finite qui perché Variety ha incontrato Brie Larson ai Crystal+Lucy Awards, dove ha rivelato che la dura preparazione per questo film le ha fatto rendere conto di quanto fosse davvero forte.

Leggi anche – Avengers 4 vedrà la formazione del nuovo team di Vendicatori

Il peso più alto che abbia sollevato è di quasi 100 chili in deadlifts e 181 chili in hip thrusts. Essere in grado di sollevare un peso del genere ha davvero cambiato la prospettiva e la comprensione sulla mia forza. Passando attraverso un film che ha richiesto così tanto e richiede anche oggi molto tempo, mi sto rendendo conto di essere più forte di quanto potessi mai immaginarmi.

Mentre in un’altra rilasciata ad E!, Larson ha rivelato quanto sia forte Captain Marvel, praticamente ha una potenza titanica al pari di Thanos:

È fortissima. Può spostare i pianeti!

Leggi anche – Spider-Man PS4, l’easter egg su Daredevil, novità su Miles Morales e Gatta Nera

Di seguito l’intervista:

Vedi anche – Il costume dell’eroina

Leggi anche – L’eroina sarà il ponte fra Terra e Spazio

Captain Marvel uscirà nelle sale italiane il 6 marzo 2019.

La storia vede Carol Danvers diventare una delle eroine e degli eroi più potenti dell’universo quando la Terra viene coinvolta in una guerra galattica tra due razze aliene. La pellicola è ambientata negli anni ‘90 e vedrà un giovane Nick Fury e Phil Coulson.

Captain Marvel è scritto e diretto dai registi/sceneggiatori Anna Boden e Ryan Fleck (Mississippi Grind e Half Nelson).

VIA