Dal box-office di quest’ultimo week-end importanti novità su Ant-Man and The Wasp che supera l’originale negli USA, Mission: Impossible – Fallout che fa il record nordamericano per il franchise e Gli Incredibili 2 praticamente arrivato al miliardo

Ant-Man and The Wasp dimostra che uscire dopo Avengers: Infinity War con la sua devastante conclusione aiuta non poco ad aggiungere i pezzi del puzzle alla sua opera finale che fa rima con Avengers 4.

Leggi anche – Ghost dopo Ant-Man 2 appare in Avengers 4?

Ant-Man and The Wasp ha incassato ulteriori 9 milioni di dollari al botteghino questo fine settimana, portando il suo incasso al box office a 183,7 milioni di dollari, superando il botteghino del film precedente come anticipato con 183 milioni di dollari. Ant-Man però si trova ancora sopra Ant-Man 2 a livello internazionale (in particolare europeo) a causa del posticipo per i Mondiali di Calcio. Infatti Ant-Man aveva terminato per incassare 339,1 milioni mentre Ant-Man and The Wasp è fermo ancora ai 211,1 milioni internazionali. In Italia esce il sequel per la vigilia di ferragosto, il 14.

Mission: Impossible – Fallout, il sesto film del franchise ha ottenuto la migliore apertura con 61,5 milioni dopo una stima vaga tra i 50 e i 65 milioni di dollari dagli analisti. Grande successo in Nord America dunque dove supera i 55 milioni di apertura di Mission: Impossible – Rogue Nation (2015). Il secondo posto però per il weekend di apertura migliore è stato Mission: Impossible 2 del 2000 con 57,8 milioni.

Leggi anche – Ant-Man and The Wasp: la descrizione delle scene post-credit [SPOILER]

Infine gli Incredibili 2 ha praticamente superato il miliardo, mancano solo poco più di 3 milioni secondo quanto segnala Box Office Mojo. Il film è attualmente la pellicola d’animazione di maggior incasso negli Stati Uniti, avendo guadagnato oltre 500 milioni dal suo debutto il 15 giugno. Questo ha permesso al film di superare Toy Story 3 e alla Ricerca di Dory del 2010. Il film, tuttavia, non ha battuto agli altri due all’estero. Infatti in molti paesi il film Disney ha subito la stessa sorte di Ant-Man e addirittura in Italia è stato posticipato fino al 19 settembre.

VIA [1,2,3]