Bob Iger, CEO Disney entusiasta per l’acquisizione di Fox dopo l’uscita di Comcast dai giochi

La battaglia per 21st Century Fox sembra ormai giunta al capolinea per la gioia del CEO di Walt Disney Bob Iger. Dopo che Comcast è uscita dallo scontro di offerte ripiegando su Sky, il boss di Disney ha rilasciato una dichiarazione per esprimere tutto il suo entusiasmo e definire l’acquisizione di Fox.

Leggi anche – Jason Momoa anticipa il trailer di Aquaman con un…tuffo

La maggior parte degli azionisti avevano votato a favore per la fusione dopo l’ultima offerta di 71,3 miliardi, superando i precedenti 65 m. di Comcast. Con l’appello del Dipartimento di Giustizia per ostacolare la fusione AT&T – Time Warner, il colosso ha preferito non andare oltre. Ecco cosa ha detto Bob Iger nella dichiarazione:

Siamo estremamente soddisfatti delle notizie di oggi e il nostro obiettivo ora è il completamento del processo normativo. In definitiva, il passaggio all’integrazione delle nostre attività.

Leggi anche – Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald – trailer classificato e poster, nuova foto, sarà sequel dark

Il governo ha già approvato la fusione. Ciò apre un incredibile scenario di possibilità con l’inclusione dei Fantastici Quattro, X-Men e Deadpool i quali potrebbero presto allearsi con gli Eroi più potenti della Terra. Se questo fa sorridere i fan, Deadline però riporta dati molti forti per quanto riguarda la perdita dei posti di lavoro.

Infatti è stato stimato che circa 5000 persone perderanno il lavoro dopo la fusione tra Disney e Fox. Ci si aspetta per l’esattezza che la fusione porti a migliaia di persone licenziate, con circa 2.300 persone che perderanno il lavoro alla Fox e 1.700 alla Disney.

Leggi anche – Taika Waititi erede di James Gunn per Guardiani 3? Dave Bautista lo difende

Lo fuga di notizie riporta anche che il presidente dei 21st Century Fox, Peter Rice, è attirato dal guidare il settore dei contenuti TV dopo la fusione, una posizione di rilievo che si dice possa portare Rice potenziale successore dello stesso Bob Iger. Si dice che il presidente del gruppo Fox TV Dana Walden e l’amministratore delegato di FX Networks John Landgraf si trasferiranno in Disney in ruoli chiave dopo la fusione. In particolare Walden che sarebbe stato preso in considerazione per un possibile trasferimento a Hulu.

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome