Bloccati i lavori sulla sceneggiatura di Silver & Black la regista vira per il momento su un progetto più solido

Gina Prince-Bythewood ha firmato per dirigere The Old Guard, l’adattamento Skydance del fumetto firmato Greg Rucka e Leandro Fernandez. La regista resta ugualmente in sella per il futuro spin-off di Spider-Man, Silver & Black, ma poiché il progetto è attualmente bloccato nello sviluppo, la regista non ha perso tempo ed ha preferito virare su un progetto ben avviato. Entrambi sono degli action drama con protagoniste femminili.

Lo spin-off di Spider-Man Silver & Black era già stato posticipato al 2019, con Sony Pictures che ha rimosso dalle prossime uscite il film. Silver & Black narra la storia e le avventure di due amiche, la mercenaria Silver Sablinova e la criminale Felicia Hardy. La scuderia di sceneggiatori coinvolti nel progetto ha visto aggiungersi di recente nomi di primo piano. In particolare Lisa Joy di Westworld, Christopher Yost di Thor: Ragnarok, Nicole Perlman di Guardiani della galassia e Captain Marvel .Infine più di recente, Geneva Robertson-Dworet  di Tomb Raider e Captain Marvel.

David Ellison, Dana Goldberg e Don Granger di Skydance produrranno il progetto, le cui riprese potrebbero partire questo autunno in tempo per un’uscita nel 2019.

The Old Guard vede un piccolo gruppo di soldati inspiegabilmente immortali che hanno lavorato come mercenari nel corso dei secoli, guidati da una donna di nome Andy. Il gruppo si innervosisce quando scoprono l’esistenza di un nuovo immortale, una donna di colore che serve nei marines, nello stesso momento in cui un’organizzazione malvagia cattura le loro azioni immortali attraverso una macchina fotografica.

Prince-Bythewood è nota per film drammatici come The Secret Life of Bees e Beyond The Lights. Ha anche diretto il pilot e alcuni episodi di Cloak & Dagger e la serie di eventi speciali Shots Fired, che ha esaminato le conseguenze pericolose di due sparatorie a sfondo razziale in una piccola città del sud.

Probabile dunque che Silver & Black posso venire posticipato alla fine del 2020, inizio 2021.

VIA