L’embargo statunitense sulle recensioni di “Black Panther” è finito e dopo l’entusiasmo della critica, entriamo nei primi dettagli spoiler con le due scene post-credit appena svelate.

Siete pronti a scoprirle?

Scena Post-Credit #1

La prima scena funge da epilogo per “Black Panther” quando T’Challa arriva alle Nazioni Unite e rende chiaro al mondo che Wakanda sta per uscire dalla clandestinità e finalmente inizierà a condividere la sua tecnologia avanzata col mondo. Perché? Beh, il Re vuole semplicemente rendere la Terra un posto migliore.

Questo potrebbe essere un segnale che stiamo per addentrarci verso un Marvel Cinematic Universe che è di natura più fantastica, specialmente considerando che Wakanda sembra quasi un luogo di un altro pianeta.

Scena Post-Credit #2

Ecco dove entra in gioco “Avengers: Infinity War”: in un piccolo villaggio dei Wakandiani, la cinepresa fa una panoramica concentrandosi verso una capanna dove un gruppo di bambini sta giocando prima che Shuri appaia e dica loro di lasciare l’uomo dentro da solo. Loro vanno ed è allora che scopriamo che la sorella di T’Challa è venuta a visitare un Bucky finalmente sveglio.

Uscendo dalla capanna, vediamo che ha un braccio solo prima che Shuri chieda come stia, lui spiega di sentirsi molto meglio (dato che ha aiutato a rimuovere la programmazione cerebrale dell’HYDRA). E dice che c’è molto altro che deve sapere, un riferimento all’arrivo di Thanos, forse? – e i due poi camminano in lontananza.

[leggi-anche id=”108718″]

“Black Panther” dei Marvel Studios è atteso nelle sale italiane con un’uscita fissata per il 14 febbraio.

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome