Nella giornata di ieri Black Panther ha ottenuto gli ennesimi traguardi al Box-Office USA e Mondiale. Per quanto riguarda il botteghino americano, Black Panther  ha raggiunto quota 652.5 milioni sorpassando “Jurassic World” (652.3 mln di $), portandosi al quarto posto nella classifica dei maggiori incassi di sempre in USA. Entro la prossima settimana dovrebbe portarsi al terzo posto superando l’incasso di Titanic (659 mln di $), e dovrebbe chiudere la sua corsa a quota 680 milioni di dollari rimanendo dietro agli incassi di “Avatar” (760.5 mln di $) e “Star Wars: Il risveglio della Forza” (936.7 mln di $).

Per quanto riguarda il Box-Office Mondiale, Black Panther ha superato ufficialmente l’incasso del noto film d’animazione “Frozen” (1.276 mld di $), portandosi al 10° posto della Top 10 dei maggiori incassi di sempre. Black Panther dovrebbe chiudere la sua corsa al Box-Office Mondiale con un incasso di circa 1.3 mld di dollari, rimanendo dietro all’incasso del recente film “Star Wars: Gli Ultimi Jedi” (1.332 mld di $) uscito circa quattro mesi nelle sale cinematografiche di tutto il mondo.

LA RECENSIONE

“Black Panther” dei Marvel Studios è uscito il 14 febbraio.

Leggi anche – I giudizi della critica /Approfondiamo le scene post-credit [SPOILER]

Black Panther dei Marvel Studios segue le avventure di T’Challa che, dopo la morte di suo padre, il Re del Wakanda, ritorna a casa nella nazione africana isolata e tecnologicamente avanzata per succedere al trono e prendere il posto che gli spetta di diritto come Re. Ma quando un vecchio e potente nemico riappare, la tempra di T’Challa come Re – e Black Panther – viene messa alla prova ritrovandosi in un’enorme conflitto che mette a rischio il destino del Wakanda e del mondo intero. Faccia a faccia con minacce e pericoli, il giovane Re deve radunare i propri alleati e sprigionare il pieno potere di Black Panther per sconfiggere i suoi nemici, proteggere il suo popolo e il loro modo di vivere.

Il cast comprende Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’o, Danai Gurira, Martin Freeman, Daniel Kaluuya, Angela Bassett, Forest Whitaker ed Andy Serkis.

Ryan Coogler (“Creed,” “Fruitvale Station”) dirige “Black Panther” dei ‘Marvel Studios’  da una sceneggiatura co-scritta con  Joe Robert Cole (“The People v. O.J. Simpson: American Crime Story”).

– Per tutti gli altri dettagli, vai alla scheda del film

VIA