Black Panther dei Marvel Studios, inizia la stagione dei premi in grande stile portandosi a casa l’Hollywood Film Award 2018

Oltre ad essere diventato un vero e proprio fenomeno culturale Black Panther è stato un successo al box-office e ora che siamo più vicini alla stagione dei premi, la pellicola di Ryan Coogler aggiunge un altro riconoscimento alla sua folta collezione. Infatti si è portato a casa anche l’Hollywood Film Award 2018.

In un comunicato stampa che annunciava i vincitori di quest’anno, gli Hollywood Film Awards hanno attribuito la vittoria di Black Panther ai grandi consensi ricevuti da pubblico e critica.

Black Panther è diventato un fenomeno culturale che ha rotto gli argini e ha creato un movimento finendo addirittura nella copertina del Time. Black Panther ha avuto i più alti incassi di tutti i tempi nel week-end di apertura per un non sequel a dimostrazione che la diversità e la rappresentazione di fronte e dietro la macchina da presa possono eguagliare il successo al box-office globale.

Creati nel 1997, gli Hollywood Film Awards si tengono ogni anno al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, in California. Lo show si presenta come il “lancio ufficiale della stagione dei Premi“.

Disney su Black Panther ha dato vita a una campagna Oscar di assoluto valore puntando addirittura alla statuetta del Miglior film. Lo studio si è lasciato alle spalle la nuova categoria di film Popolare che potrebbe finire ad Avengers: Infinity War nonostante sia stato presentato solo per gli Effetti Visivi.

Nel frattempo Marvel Studios e Kevin Feige hanno già affidato ancora una volta a Ryan Coogler le chiavi per ritrovare il personaggio nel sequel.

VIA