“Black Panther” dei Marvel Studios è ora proiettato verso un impressionante weekend d’apertura da 120 milioni di dollari negli USA.

Leggi anche – Black Panther: rilasciati nuovo poster e trailer in italiano

Il primo film standalone con il re Wakandiano di Chadwick Boseman sarà nelle sale a metà febbraio, mese in cui solo “Deadpool” aveva trovato il successo tra i cinecomic incassando il 12 febbraio 2016 132 milioni, un numero molto vicino a quello che potrebbe fare la Pantera Nera al Box-Office.

Le prevendite iniziali di Black Panther hanno superato le aspettative della fascia intermedia all’inizio di questa settimana“, riporta BoxOffice Pro. “Mentre la prudenza resta alta, i fan statunitensi si affrettano ad acquistare le prevendite per l’attesissimo film Marvel, infatti l’attuale campagna di vendita insieme a un’ondata di slancio nei social media sta portato le previsioni della prime stime del film sulla fascia alta“.

Quindi è altamente probabile che con l’avvicinarsi della pellicola di Coogler, le proiezioni continueranno a salire.

Per fare un paragone, questa apertura da 120 milioni attesa nel mercato interno sarebbe un’impresa senza dubbio impressionante. Solo un film standalone dei Marvel Studios aveva superato i 100 milioni, ovvero “Spider-Man: Homecoming” nell’estate 2017; “Iron Man” è arrivato a quasi 99 milioni, “Captain America: Il Primo Vendicatore” e “Thor” avevano guadagnato 65 milioni a testa nei loro weekend d’apertura, invece “Guardiani della Galassia” 94 m. e “Doctor Strange” 85.

Insomma si prospetta un grandissimo successo per “Black Panther”, vi terremo aggiornati.

Vedi anche –Il secondo trailer di Black Panther / Il Trailer di Black Panther / Il Poster ufficiale / Reaction Trailer

Leggi anche – I concept art ci mostrano Wakanda per la prima volta

Black Panther dei Marvel Studios segue le avventure di T’Challa che, dopo la morte di suo padre, il Re del Wakanda, ritorna a casa nella nazione africana isolata e tecnologicamente avanzata per succedere al trono e prendere il posto che gli spetta di diritto come Re. Ma quando un vecchio e potente nemico riappare, la tempra di T’Challa come Re – e Black Panther – viene messa alla prova ritrovandosi in un’enorme conflitto che mette a rischio il destino del Wakanda e del mondo intero. Faccia a faccia con minacce e pericoli, il giovane Re deve radunare i propri alleati e sprigionare il pieno potere di Black Panther per sconfiggere i suoi nemici, proteggere il suo popolo e il loro modo di vivere.

Il cast comprende Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’o, Danai Gurira, Martin Freeman, Daniel Kaluuya, Angela Bassett, Forest Whitaker ed Andy Serkis.

Ryan Coogler (“Creed,” “Fruitvale Station”) dirige “Black Panther” dei ‘Marvel Studios’  da una sceneggiatura co-scritta con  Joe Robert Cole (“The People v. O.J. Simpson: American Crime Story”). Il film che arriverà nei cinema statunitensi il 16 febbraio 2018 sarà girato tra Atlanta e la Corea del Sud.

– Per tutti gli altri dettagli, vai alla scheda del film