Al casting di Ewan McGregor per interpretare Black Mask in Birds of Prey si aggiungono nuovi succulenti dettagli che lo avvicinano a Batman

C’è grande trepidazione dopo la notizia del casting di Ewan McGregor per interpretare Black Mask nel DCEU a partire da Birds of Prey.

Umberto Gonzalez del The Wrap, ha riferito un ulteriore dettaglio che rende ancor più succulento il ruolo di McGregor. Il gangster di Gotham City si scontrerà per questo film con Harley Quinn (Margot Robbie), Black Canary, Cacciatrice e Montoya. Batman non non sarà presente ma è altamente probabile che uno scontro ci sarà nei futuri film.

Il motivo risiede nel fatto che Ewan McGregor avrebbe firmato un contratto multi-film che in DC ha delle clausole ben precise. Infatti secondo quanto riportato dallo stesso Gonzalez:

Mai dire mai. La maggior parte degli attori che si uniscono alla DC hanno per contratto tre film più un eventuale cameo, ciò vuol dire che Batman potrebbe confrontarsi con Black Mask in futuro! 🦇💀

Questo potrebbe spingere in seno di speculazione a sperare che McGregor possa fare un cameo nel film pianificato da Matt Reeves, The Batman, possibilmente in una rapida apparizione prima di essere catapultato nell’Arkham Asylum. Infatti si vocifera che almeno nel primo film del Cavaliere Oscuro il villain potrebbe essere Pinguino.

Birds of Prey con Margot Robbie nei panni di Harley Quinn ed Ewan McGregor in quelli di Black Mask sarà un film vietato ai minori e uscirà il 7 febbraio 2020. Seguiranno aggiornamenti sull’inizio della produzione.

VIA