Entrano nel cast di Birds of Prey Jurnee Smollet-Bell e Mary Elizabeth Winstead che interpreteranno rispettivamente Black Canary e Cacciatrice

Il nuovo film spin-off di Suicide Squad con Harley Quinn, Birds of Prey, ha trovato in Jurnee Smollet-Bell la sua versione di Black Canary e in Mary Elizabeth Winstead la sua Helena Bertinelli aka Cacciatrice.

Leggi anche – The Batman: riprese nel 2019, sarà “come Jekyll e Hyde”

Winstead è meglio conosciuta nel mondo dei cinecomics per il ruolo di Ramona Flowers in Scott Pilgrim vs. the World, così come per le sue performance in 10 Cloverfield LaneFargo e BrainDead – Alieni a Washington. L’attrice ha battuto un sacco di attrici per il ruolo di Cacciatrice, tra cui Margaret Qualley di Death Note e Cristin Millioti di How I Met Your Mother.

Nelle pagine dei fumetti DC Comics, la Cacciatrice più famosa è Helena Bertinelli. Si tratta della figlia di uno dei boss della mafia di Gotham, diventa presto una vigilante dopo che la sua famiglia viene uccisa. Si trova nel corso delle sue avventure ad unire le forze con Batgirl e Black Canary, formando il trio  principale delle Birds of Prey. Nonostante Helena sia un po’ impulsiva e violenta, ha dimostrato di essere un’eroina in molte occasioni.

Leggi anche – Dark Phoenix: teaser poster e sinossi, domani il trailer

Smollett-Bell è meglio conosciuta invece per le sue performance in Underground, Friday Night Lights e True Blood.

Nelle pagine DC Comics, Dinah è abilissima nella arti marziali oltre ad avere la capacità di emettere una potente onda sonora il “Canary Cry”. Oltre ad essere una dei membri fondatori delle Birds of Prey, è stata membro della Justice Society of America e della Justice League, e spesso ha collaborato con Oliver Queen / Green Arrow. Negli oltre settant’anni dal suo debutto nella DC Comics, Black Canary è diventata uno dei personaggi femminili più amati della DC Comics, apparendo in progetti animati, videogiochi come Injustice 2 e tv in Arrow.

Birds of Prey esce il 7 febbraio 2020.

VIA