Matthew Libatique (Venom, Iron Man) è in trattative per direttore della fotografia di Birds of Prey anticipando un possibile nuovo titolo

In Birds of Prey, prossimo film in produzione targato DC Films e Warner Bros. arriva una vecchia conoscenza nel mondo dei supereroi, Matthew Libatique. Ormai un veterano del genere avendo lavorato ad Iron Man, Iron Man 2 e l’ultimo Venom che ha superato il mezzo miliardo di dollari al box-office

In una recente intervista con GMA News Online (via Comicbook), Matthew Libatique ha rivelato che è in “trattative iniziali” per  direttore della fotografia di Birds of Prey. Questi ha suggerito che il titolo del film potrebbe cambiare durante la prosecuzione della produzione:

Sono in trattative per un film intitolato attualmente ‘Birds of Prey’ che probabilmente avrà un titolo diverso.

Libatique ha menzionato esattamente cosa lo ha attratto del progetto.

È [un film] di Warner Bros. e la regista è Cathy Yan che ha diretto un film cinese intitolato Dead Pigs. Sono entusiasta, mi trovo ancora nel genere dei supereroi ma questa volta nell’universo DC, non in quello Marvel. Reciterà Margot Robbie e sono entusiasta di vederla in azione. E poi è un po’ una storia di origini, quindi è ciò che lo rende intrigante nonostante siamo ancora all’inizio, per capirci nella fasi iniziali delle trattative. 

Ma non ci sarà solo Margot Robbie nei panni di Harley Quinn dato che la pellicola vedrà la formazione di una squadra composta da più eroine. Infatti di recente è stato annunciato per Birds of Prey l’ingresso nel cast di Jurnee Smollet-Bell e Mary Elizabeth Winstead che interpreteranno rispettivamente Black Canary e Cacciatrice. Per delle eroine che faranno il loro debutto a Gotham mancherà il pilastro della città, Batman che al contrario non sarà presente nonostante ci sarà  come villain, Black Mask, uno degli storici cattivi del Cavaliere Oscuro.

Birds of Prey dovrebbe entrare in produzione il 15 gennaio 2019 ed uscire il 7 febbraio 2020.