Benedict Cumberbatch si traveste da Avengers nella vita reale e salva un ciclista da quattro rapinatori

Benedict Cumberbatch, che interpreta Doctor Strange nel Marvel Cinematic Universe, si è travestito da Avengers anche nella vita reale. Infatti ha salvato un ciclista da quattro rapinatori a circa mezzo miglio da Baker Street, la casa di Sherlock Holmes – altro personaggio che Cumberbatch ha notoriamente interpretato in TV.

L’attore era in un Uber con sua moglie, Sophie Hunter, quando ha visto che quattro rapinatori si sono scagliati con un ciclista di Deliveroo per derubarlo. Si tratta di un’app in cui gli utenti possono ordinare da ristoranti e dei fattorini in bici consegnano loro l’ordinazione, casa per casa. Quindi il passaggio casuale di Benedict dimostra proprio che gli angeli custodi appaiono davvero quando meno te li aspetti.

Leggi anche – Stan Lee aggredito, arrestati due uomini armati

Cumberbatch è uscito immediatamente dall’Uber ed ha raggiunto di corsa il ciclista in difficoltà, respingendo gli assalitori e costringendoli alla fuga. Presumibilmente terrorizzati dall’idea di essere trasformati in qualcosa di terrificante dal Maestro delle Arti Mistiche o semplicemente dopo aver riconosciuto esattamente chi stava difendendo il ciclista. Condividendo il senso del dovere e della giustizia, l’attore non ha sentito il bisogno di ostentare il nobile gesto:

L’ho fatto perché, beh, dovevo, lo sapete il motivo…

L’aggressione sarebbe avvenuta lo scorso novembre, ma i dettagli che circondavano il coinvolgimento di Benedict Cumberbatch sono trapelati soltanto oggi.

A volte non c’è confine tra realtà e finzione, questo infondo Doctor Strange lo sa bene.

Leggi anche – Black Panther 2 e Doctor Strange 2: incontri avvenuti con i registi

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome