Ben Affleck, dopo quasi un mese di silenzio ha rilasciato finalmente qualche dichirazione in merito al fatto di essere stato scritturato come nuovo Batman per l’atteso sequel de “L’Uomo d’Acciaio”, Batman vs. Superman, che verrà distribuito in tutte le sale per la primavera/estate del 2015.
Invitato come star della serata al “Late Night with Jimmy Fallon” per discutere del suo nuovo film Runner Runner, il presentatore ha subito sviato il discorso costringendo l’attore statunitense di fatto, a sbottonarsi e raccontare i primi dettagli del nuovo e atteso film di Zack Snyder, partendo prima dai dubbi in merito alla sua età (41), forse troppo in là  per il nuovo Cavaliere Oscuro che s’immaginava, e poi concludere su come il regista lo abbia stupito per tutto ciò che ha in mente di fare.

“E’  davvero meraviglioso, non sto più nella pelle. Loro mi hanno chiamato e mi hanno detto ‘Vuoi impersonarlo(Batman)?’ e a me ovviamente l’idea piaceva ma ‘Io non ho mica 25 anni fratello, sei sicuro?’. A quel punto mi hanno detto di venire a vedere quale fosse l’idea, ed era qualcosa di incredibile. Zack ha questa incredibile visione su di lui..Ovviamente non potremo fare quanto ha fatto Christian (Bale), perchè quei film sono davvero incredibili, ma questa visione è qualcosa di diverso che comunque non si allontanerà troppo da quella tipologia.”

La discussione su Batman inizia al minuti 1:43, buonavisione!

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=m8BaVKUoUGo]

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome