Batman esiste nell’Arrowverse ma il presidente del network The CW Mark Pedowitz ha confermato che non ci sono attualmente piani per introdurlo

Nonostante il network The CW abbia confermato la messa in sviluppo di uno spin-off su Batwoman per espandere ulteriormente l’Arrowverse, il presidente Mark Pedowitz ha confermato che Batman esiste nell’Universo Televisivo Condiviso. Tuttavia sembra davvero difficile per sua stessa ammissione vedere il Cavaliere Oscuro televisivo nell’immediato.

Leggi anche – Black Mask confermato cattivo di Birds of Prey

Parlando con Entertainment Weekly al tour stampa della Television Critics Association, Pedowitz ha confermato che sebbene Batwoman sarà ambientato a Gotham, la rete non ha attualmente dei piani in programma di introdurre Batman:

Non c’è discussione su una serie. Batman esiste già nell’Arrowverse perché la scorsa stagione Oliver Queen ha citato il suo nome in un discorso pubblico. E Batwoman, se la serie va avanti, vive a Gotham ma no, non c’è nessun piano in questo momento per far apparire Batman.

Leggi anche – Supergirl: in lavorazione il nuovo film DC

L’episodio di Pedowitz si riferisce alla scorsa stagione quando il sindaco Queen ha respinto la possibilità di essere il vigilante di Star City e parlando di Bruce Wayne di cui conosciamo tutti l’identità segreta di Batman.

Tornando a Batwoman Caroline Dries sarà sceneggiatrice e produttrice esecutiva del progetto. Greg Berlanti e Sarah Schechter saranno anche tra i produttori esecutivi per la stessa Berlanti Productions. Geoff Johns, che ha recentemente lasciato il posto di CCO in DC Entertainment, sarà anche produttore esecutivo. Berlanti Productions produrrà in collaborazione con la Warner Bros. Television.

Lo show di Batwoman debutterà nel 2019, in un periodo non ancora definito dopo il suo debutto nel crossover di fine 2018. Non è ancora noto sapere se durante lo show incontrerà il cugino Bruce.

Leggi anche – Wonder Woman 1984: le sequenze d’azione saranno in IMAX

Fonte