Joss Whedon si è dimesso ufficialmente da sceneggiatore e regista del film live action su “Batgirl”. Ora che Walter Hamada (franchise “The Conjuring” e “IT”) è diventato Presidente di DC Film all’indomani del progetto Frankenstein “Justice League”, comincia già a prendere le prime dure decisioni.

Whedon, come tutti ricorderete, ha diretto le riprese aggiuntive di “Justice League” che aveva scritto lui stesso portando ad una versione ben diversa da quella originale di Zack Snyder, in seguito ai suoi precedenti adattamenti DC Comics, “L’Uomo d’Acciaio” e “Batman v Superman: Dawn of Justice”. I primi rumor che Whedon avrebbe lasciato sono arrivati poche settimane dopo l’uscita delle lega della giustizia a novembre, ma la voce era stata rapidamente smentita..ora però è arrivata a sorpresa l’ufficialità.

Whedon ha confermato le sue dimissione da “Batgirl” con la seguente dichiarazione che ha rilasciato a THR:

Batgirl è un progetto davvero entusiasmante, Warner / DC sono collaborativi e di supporto ai propri partner ma dopo diversi mesi ho realizzato che non avevo una storia. Sono grato [al presidente di DC Geoff Johns e il presidente del gruppo Warner Bros. Picture Toby Emmerich] e a tutti coloro i quali sono stati così accoglienti quando sono arrivato, e così comprensivi quando … uh, c’è una parola più sexy di “fallimento”?”

Le fonti di THR riportano inoltre che Whedon ha trascorso un anno a cercare di “capire che storia inventarsi” per un film su Batgirl prima di lasciare.

In questo senso un nuovo report sperato e sulla scia di “Wonder Woman”, ci svela che WB e DC sarebbero già sulle tracce di un’altra regista donna, dopo l’ottimo lavoro di Patty Jenkins con la principessa delle Amazzoni, per dirigere il film di Batgirl, come parte degli sforzi continui dello studio di stare al passo coi tempi e le richieste de pubblico.

È stato riferito all’inizio di questa settimana che Batgirl è ancora una priorità per DC Films, quindi non stupitevi se la sostituta verrà annunciata tra pochi giorni.

Vi terremo aggiornati.