Christina Hodson sceneggiatrice del film di Batgirl ha rivelato il suo approccio alla costruzione di Barbara Gordon elogiando Warner Bros.

In una recente intervista, Christina Hodson, sceneggiatrice di Birds of Prey: And The Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn e del film di Batgirl ha promesso per quest’ultimo film che l’eroina sarà particolarmente sfaccettata e complessa.

Durante l’intervista rilasciata a Collider, Hodson ha parlando del suo lavoro su Birds of Prey e del titolo non proprio convenzionale. Alla fine ha iniziato a discutere del suo lavoro sul film di Batgirl di cui sta scrivendo la sceneggiatura. A quanto pare nella costruzione della storia di origine e dei personaggi ha ricevuto carta bianca dallo studio:

In realtà non penso sia così radicato. Alcune persone ricordano che Alicia Silverstone era già in costume ma quel film non era una storia di origini. Quindi, mi sono sentita libera di occuparmene e lo studio mi sta supportando in modo superbo, permettendomi di sognare ciò che voglio sognare.

Hodson ha accennato inoltre alla costruzione del personaggio di Barbara Gordon, Batgirl che sarà particolarmente complessa e sfaccettata:

Molte cose [mi entusiasmano di Batgirl], ma non posso parlarne affatto. Lei è fica. Con tutti questi personaggi – quelli che sto creando e che sono originali, come Charlie, e quelli che sto per prendere in eredità e scrivere – sono indipendenti, intelligenti, capaci, interessanti e sfaccettata, davvero..è la cosa principale. Non sono una cosa o l’altra. Sono personaggi imperfetti, complessi, meravigliosi, bizzarri, completamente plasmati. Abbiamo così tante grandi attrici che sono pronte a interpretare questi ruoli, che è divertente scrivere ciò per loro.

Il prossimo film in uscita di DC Film e Warner Bros. sarà Aquaman partito benissimo nell’apertura in Cina con 94 milioni di dollari. Successivamente sarà il turno di Shazam! il 5 aprile 2019, Joker il 4 ottobre 2019, Birds of Prey (e Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn) il 7 febbraio 2020Wonder Woman 1984 il 5 giugno 2020.