Negli scorsi mesi è stato rivelato che i Marvel Studios per evitare spoiler non hanno fatto leggere a nessun membro del cast di “Avengers: Infinity War” l’intero script del film. In maniera particolare, uno degli attori che conosce pochissimi dettagli sull’intera trama del film sembra Tom Holland (Spider-Man) che ormai si è fatto la fama di non saper mantenere i segreti visto che, ad esempio, ha anticipato l’intenzione da parte dei Marvel Studios di girare due sequel di Spider-Man: Homecoming.

Recentemente, durante il programma televisivo “The Graham Norton Show”, Tom Holland ha confermato di essere a conoscenza di veramente pochi dettagli su “Avengers: Infinity War”, quando non ha risposto alla domanda se vedremo davvero tutti i supereroi in una singola scena:

Sai cosa? Non ne so nulla. Ad esempio, molte delle mie scene con Benedict Cumberbatch le ho girate con un altro attore pieno di puntini sul volto, che più avanti nel processo di post-produzione ho saputo che sarebbe diventato Benedict Cumberbatch.”

Tom Holland si riferisce alle prime sequenze di produzione di “Avengers: Infinity War”, durante cui Benedict Cumberbatch (Doctor Strange) era impegnato con la produzione di un altro film, e quindi per questo motivo era stato sostituito da una controfigura. Poi Tom Holland ha aggiunto:

“Lo dico a tutti, non mi hanno concesso di leggere lo script. Sono stato sul set, ho lavorato con attori ed attrici che portavano palline di tennis sopra la testa, quindi ho iniziato a mandare messaggi ai mie colleghi per dire ‘Farai questa scena con Spider-Man?’ In poche parole ho cercato di fare delle ricerche per capire di quale scena del film avrei fatto parte.”

Poi infine a Tom Holland è stata mostrata l’inedita clip di “Avengers: Infinity War” con Peter Parker pronto all’azione, e ha detto:

“E’ la prima volta che la vedo!”

“Avengers: Infinity War” è atteso nelle sale italiane il prossimo 25 Aprile.

VEDI – IL SECONDO TRAILER – LO SPOT DEL SUPER BOWL – PRIMO TRAILER UFFICIALE DI INFINITY WAR

Un viaggio cinematografico senza precedenti, che dura da dieci anni e che attraversa l’intero universo cinematografico Marvel, “Avengers: Infinity War” dei Marvel Studios porta sullo schermo la resa dei conti definitiva, la più letale di tutti i tempi. I Vendicatori e i loro alleati Supereroi devono essere disposti a sacrificare tutto nel tentativo di sconfiggere il potente Thanos prima che il suo blitz di devastazione e rovina ponga fine all’universo.

Anthony e Joe Russo dirigono il film, prodotto da Kevin Feige. Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Michael Grillo e Stan Lee sono i produttori esecutivi. Christopher Markus e Stephen McFeely hanno scritto la sceneggiatura.

Entrambi i film Avengers: Infinity War‘ e ‘Avengers 4’ saranno diretti da Anthony & Joe Russo, che hanno diretto ‘Captain America: The Winter Soldier‘ e ‘Captain America: Civil War‘ ai quali Marvel ha consegnato le chiavi del franchise di punta dopo il saluto a Joss Whedon, che ha diretto nel 2012 ‘The Avengers‘ e due anni fa ‘Avengers: Age of Ultron‘, entrambi i quali sono stati tra i sette film con il budget più alto di tutti i tempi nel mondo. I fratelli Russo già lo scorso maggio avevano confermato che Avengers 3 e 4 sarebbero stati rititolati  in parte per mettere fine alla speculazione che i due film fossero stati creati per creare una spaccatura di proposito nell’arco narrativo anche se è ormai ufficiale che l’arco narrativo sarà il medesimo.

– Per tutti gli altri dettagli, vai alla scheda del film

VIA