Avengers: Infinity War ha superato Iron Man 3 a livello mondiale

Avengers: Infinity War continua a dominare al box-office ed è più vicino ad infranger il muro dei 2 miliardi di dollari.

Il Kolossal dei Marvel Studios ha impiegato circa 13 giorni per diventare il dodicesimo film di tutti i tempi in Nord America. Il terzo capitolo dei Vendicatori ha incassato ulteriori 10,6 milioni, portando il suo totale di 12 giorni a 472 milioni. Domani probabilmente il film diventerà il secondo più veloce a raggiungere i 500 milioni di dollari subito dietro a Star Wars: Il Risveglio della Forza. Prima che la terza settimana statunitense si concluda l’ultima film dei Marvel Studios potrebbe passare dal 12° all’8° posto.

Il blockbuster al botteghino va a gonfie vele a livello globale con 1.227 miliardi a livello globale superando  Iron Man 3 fermo a 1.215 miliardi. Il film si trova proprio dietro agli 1.236 miliardi di Fast&Furious 8 di Universal e bisogna considerare che Avengers:Infinity War deve ancora uscire in Cina. Proprio per quest’ultimo mercato apprendiamo che il sequel degli Avengers ha schiacciato i record di prevendite, cosa che fa ben sperare per il suo arrivo ai due miliardi.

Se Avengers: Infinity War supererà la quota di 652 milioni di dollari di Jurassic World e il suo totale globale di 1,6 miliardi, sarà il film estivo col maggior incasso di tutti i tempi. La resa dei conti degli Avengers con il Folle Titano Thanos è ben presto divenuto evento epocale della storia del cinema e alzerà l’asticella per qualunque film di supereroi  che proverà a sfidarlo.  Recentemente inoltre il film ha superato Avengers: Age of Ultron e reste solo tra i film degli Avengers il sorpasso al capostipite The Avengers del 2012.

In tutto ciò dobbiamo aggiungere che il Kolossal non avrà praticamente nessun competitor fino a metà della settimana prossima con l’uscita di Deadpool 2, atteso con 150 milioni al debutto.

Fonte

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome