In una recente intervista, i registi di Avengers: Infinity War hanno rivelato di aver pensato brevemente di coinvolgere i personaggi di Marvel TV nel Kolossal.

Nonostante il Kolossal dei Fratelli Russo sia uno dei più importanti della storia in molti si sono chiesti dove fossero i personaggi del piccolo schermo. Grazie a una recente intervista rilasciata a Variety, ora sappiamo la risposta. In realtà, nonostante le smentite, effettivamente quei personaggi sono stati considerati per un certo periodo ma poi  Anthony Russo ha rivelato che sono stati tagliati a causa di quanto già c’era nel piatto:

Abbiamo fatto questa breve considerazione di includere i personaggi televisivi in ​​”Infinity War”, quando eravamo insieme agli sceneggiatori Christopher Markus e Stephen McFeely; noi consideriamo sempre ogni idea. Ci piace pensare a tutto. Ma sembrava che la storia raccontata nei film fosse così specifica ed elaborata che, una volta iniziato a lavorarci, abbiamo capito di essere già pieni solo con i personaggi che poi avete visto nel film e le loro narrazioni.

Nonostante tutto sarebbe stato ugualmente fantastico vedere l’agente Coulson riunirsi finalmente con il suo eroe Capitan America (Chris Evans), ma sarebbe stato altrettanto bello vedere soprattutto i difensori di Netflix come Daredevil e Jessica Jones inserirsi nella veloce battaglia di New York in Avengers: Infinity War.

Lo speciale sulla potenziale trama di Avengers 4LA RECENSIONE – lo speciale su chi muore

Avengers: Infinity War è uscito il 25 Aprile.

Un viaggio cinematografico senza precedenti, che dura da dieci anni e che attraversa l’intero universo cinematografico Marvel, “Avengers: Infinity War” dei Marvel Studios porta sullo schermo la resa dei conti definitiva, la più letale di tutti i tempi. I Vendicatori e i loro alleati Supereroi devono essere disposti a sacrificare tutto nel tentativo di sconfiggere il potente Thanos prima che il suo blitz di devastazione e rovina ponga fine all’universo.

Fonte