I Fratelli Russo dalla proiezione di Avengers: Infinity War svelano che gli asgardiani subiscono una sorte che vede oltre il danno la beffa

Avengers: Infinity War ha lasciato il Marvel Cinematic Universe con una scia di morte e distruzione che in molti sperano verrà alterata in Avengers 4.

Fin dall’inizio del film nonostante abbia colpito soprattutto la morte di Loki, confermata dai registi, nella navicella asgardiana erano presenti altri corpi senza vita. Infatti metà della popolazione di Asgard presente nella navicella viene fatta fuori da Thanos e l’Ordine Nero nel raid.

Mentre l’altra metà fugge con Valchiria in una capsula di salvataggio, passaggio confermato tempo fa dai Fratelli Russo. Ma dopo lo schiocco di Thanos alla fine di Avengers: Infinity War, cosa succede a questo manipolo di asgardiani sopravvissuti con Valchiria? Ebbene i registi dal Q&A della proiezione speciale di Infinity War hanno riferito che come il resto dell’Universo non è stato immune dallo schiocco nemmeno la metà di quei poveri sopravvissuti si è salvata dallo schiocco. Insomma oltre il danno la beffa.

Dorian Parks di Geeks of Color ha twittato alcune di queste informazioni condivise da Joe ed Anthony Russo durante la loro sessione di domande e risposte. Di seguito il tweet

I @Russo_Brothers hanno confermato che gli asgardiani hanno perso metà della loro popolazione dopo lo snap. #ColliderScreenings #InfinityWar #ArchlightCinemas

Avengers 4 come da countdown esce il 3 maggio 2019.