Avengers: Infinity War segna l’ennesimo record in patria

Avengers: Infinity War è diventato l’ottavo film di sempre della storia americana avendo superato quota  600 milioni di dollari al box-office nordamericano.

Il Kolossal diretto dai Fratelli Russo è il terzo film dei Marvel Studios ad aver superato l’incredibile traguardo, dopo The Avengers (2012) e Black Panther (2018), e 5° film di Walt Disney Studios. Con un incasso totale interno di 601,4 milioni di dollari in Nord America e i nuovi dati sull’internazionale, Avengers: Infinity War si trova ora a 1.841 miliardi di dollari al box-office globale col traguardo due miliardi sempre più vicino.

La pellicola ha finalmente ottenuto il suo primo vero competitor dopo più di tre settimane dalla sua uscita con Deadpool 2. Il Mercenario Chiacchierone di Ryan Reynolds ha conquistato il primo posto al box-office nordamericano questo fine settimana con un’apertura colossale da 125 milioni di dollari e 301 globali.

Nel frattempo ha incassato ulteriori 28,6 milioni lo scorso fine settimana. La pellicola dei Marvel Studios è sulla buona strada dopo aver incassato più di 300 milioni in Cina in soli 10 giorni.

Avengers: Infinity War è uscito il 25 Aprile.

Anthony e Joe Russo dirigono il film, prodotto da Kevin Feige. Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Michael Grillo e Stan Lee sono i produttori esecutivi. Christopher Markus e Stephen McFeely hanno scritto la sceneggiatura.

Entrambi i film Avengers: Infinity War‘ e ‘Avengers 4’ saranno diretti da Anthony & Joe Russo, che hanno diretto ‘Captain America: The Winter Soldier‘ e ‘Captain America: Civil War‘ ai quali Marvel ha consegnato le chiavi del franchise di punta dopo il saluto a Joss Whedon, che ha diretto nel 2012 ‘The Avengers‘ e due anni fa ‘Avengers: Age of Ultron‘, entrambi i quali sono stati tra i sette film con il budget più alto di tutti i tempi nel mondo. E’ stato resto ufficiale che l’arco narrativo sarà il medesimo.

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome