Joe Russo ha dichiarato che sarà altissima la posta in gioco in Avengers 4 e la dichiarazione del co-sceneggiatore conferma un pericolo enorme

Durante il Q&A di ieri il co-regista Joe Russo ha affermato che sarà altissima la posta in gioco in Avengers 4 e in effetti il co-sceneggiatore Christopher Markus sembra avvalorare la tesi.

Direttamente dal libro di prossima uscita Marvel Avengers: Infinity War – The Art of the Movie apprendiamo che il problema del potere del Guanto dell’Infinito e la capacità di Thanos di effettuare un nuovo schiocco sarà un ostacolo che i Vendicatori si troveranno ad affrontare nella trama di Avengers 4:

[Le Gemme dell’Infinito sono state] abusate da persone che non capivano il loro vero potere e ora che il vero maestro, Thanos, è arrivato, possiamo vedere cosa fanno realmente. Il problema è, come puoi immaginare, man mano che acquisisci il controllo su di esse, cambia tutto perché ci sono delle sfide per colui che può controllare il tempo, lo spazio, la realtà, la mente, l’anima e il potere. Cioè può rischioccare [le dita] tutte le volte che lo vorrà. Quindi devi costruire un sacco di ostacoli sulla sua strada per non farglielo rifare o magari tenere una Gemma lontana da lui abbastanza a lungo in modo che il drama possa evolversi in un determinato modo. 

Markus è un professionista troppo esperto per lasciarsi sfuggire qualsiasi spoiler diretto su Avengers 4, ugualmente ci lascia una traccia fra le righe. È già stato fortemente ipotizzato (e suggerito dalle foto del set) che il sequel di Infinity War implicherà il concetto del viaggio nel tempo, con gli Avengers sopravvissuti che tentano di intercettare alcune delle Gemme dell’Infinito prima che Thanos le prenda.

Uno scenario del genere potrebbe soddisfare la sfida e la soluzione a cui allude Markus: se i Vendicatori usano il viaggio nel tempo per prendere una delle Gemme, potrebbe iniziare una trama in cui Thanos (protetto dai cambiamenti della timeline con le altre Gemme) avrebbe una possibilità di inseguire i Vendicatori attraverso la timeline.

Si vocifera che Captain Marvel – chiamata da Nick Fury nella scena post-credit di Avengers: Infinity War – abbia un ruolo in tutto questo.

VIA