Attualmente sono in corso le riprese di Avengers 4 e sul web sono state svelate alcune foto dal set che mostrano Occhio di Falco (Jeremy Renner) con un look davvero inedito che confermerebbero i rumour sul cambiamento del personaggio che assumerà una nuova identità. In queste foto possiamo vedere l’attore Jeremy Renner con un vistoso tatuaggio sul braccio sinistro ed  un taglio di capelli molto diverso; inoltre sono state scattate delle foto anche a Mark Ruffalo (Hulk), Chris Evans (Captain America) e Karen Gillan (Nebula).

Potete vedere tutte le foto scattate sul set di Avengers 4, qui di seguito:

6PH2O3eELEg
MorYzbmTIwI
I3zxXsrD2C0
AFk_d38lQoc
972iYKq-SN8

Leggi anche – Descrizione del primo footage

Leggi anche – Primo video featurette per celebrare l’inizio riprese

Leggi anche – I concept art di Thanos, Iron Man, Thor e Rocket Raccoon

Leggi anche – Il nostro speciale su cosa vorremmo vedere

Nonostante i Vendicatori e i loro alleati abbiano continuato a proteggere il mondo da minacce troppo grandi per qualsiasi eroe, un nuovo pericolo è emerso dalle ombre cosmiche: Thanos. Un despota di infamia intergalattica il cui obiettivo è quello di raccogliere tutte e sei le Gemme dell’Infinito, manufatti dal potere inimmaginabile che vuole usare per infliggere la sua volontà perversa in tutta la realtà. Tutto ciò che i Vendicatori hanno combattuto ha portato a questo momento – il destino della Terra e l’esistenza stessa non sono mai stati più incerti.

Entrambi i film Avengers: Infinity War‘ e ‘Avengers 4’ saranno diretti da Anthony & Joe Russo, che hanno diretto ‘Captain America: The Winter Soldier‘ e ‘Captain America: Civil War‘ ai quali Marvel ha consegnato le chiavi del franchise di punta dopo il saluto a Joss Whedon, che ha diretto nel 2012 ‘The Avengers‘ e due anni fa ‘Avengers: Age of Ultron‘, entrambi i quali sono stati tra i sette film con il budget più alto di tutti i tempi nel mondo. I fratelli Russo già lo scorso maggio avevano confermato che Avengers 3 e 4 sarebbero stati rititolati  in parte per mettere fine alla speculazione che i due film fossero stati creati per creare una spaccatura di proposito nell’arco narrativo anche se è ormai ufficiale che l’arco narrativo sarà il medesimo.

– Per tutti gli altri dettagli, vai alla scheda del film

VIA