Mera e Arthur Curry inseguiti da Black Manta nel nuovo spot tv di Aquaman con quest’ul’tima che fa le sue scusa in italiano a una signora

Dopo quello con il riferimento a Justice League, Warner Bros. Pictures ha rilasciato un nuovo spot tv di Aquaman, la pellicola diretta da James Wan targata Warner Bros. e DC Films che vede protagonista Arthur Curry (Jason Momoa).

Risuonano ancora una volta le parole la Mera di Amber Heard che sarà una guerriera nel DCEU ricordando ad Arthur Curry che Atlantide non ha bisogno di un Re ma di un eroe. Il viaggio di Arthur in questo film infatti sarà quello di abbracciare la sua vera natura accettando l’arduo compito di opporsi al fratello Orm (Patrick Wilson) e fermarlo da una guerra contro i popoli della superficie.

Già nell’ultimo corposo trailer da 5 minuti (nonostante abbia scalfito solo la superficie) ricevevamo un’occhiata approfondita a un piano sequenza che coinvolgeva Mera. A pochi metri da lei ci sarà anche Arthur che crollerà a poche spanne dalla testa di una signora e in un italiano appena abbozzato le dice “Mi scusi”. Insomma niente male per il futuro Re dei Sette Mari. Di seguito:

Aquaman uscirà l’1 gennaio 2019 nelle sale italiane e durerà all’incirca 2 ore e 20 minuti.

VIA