L’1 gennaio 2019 uscirà nei cinema Aquaman e il film in DC in quesitone sarà caratterizzato dalla prima apparizione live-action del malvagio Black Manta, con Yahya Abdul-Mateen II che interpreta l’arcinemico del Re di Atlantide.

In un’intervista con Access, Yahya Abdul-Mateen II ha espresso il suo entusiasmo per portare il personaggio sul grande schermo e ha raccontato la sua esperienza di lavoro al fianco di Jason Momoa. L’attore, prima di tutto, ha spiegato perché è entusiasta di ritrarre Black Manta e interagire con i fan su internet:

E’ stato un ruolo enorme. Questo, ad oggi, sarà il mio più grande ruolo. Sono così emozionato. Mi diverto molto a interpretare un villain, tra virgolette, perché penso che i cattivi possano divertirsi di più, no? E poi anche questo è un personaggio che non abbiamo mai visto prima in un film e mi diverto molto a stuzzicare i fan su internet su cosa ci sarà nel film o come lo vedranno. Quindi, c’è grande  mistero e mi sto davvero divertendo.

Jason Momoa riprenderà il suo ruolo del Re burbero Aquaman e Yahya Abdul-Mateen II ha lodato l’attore protagonista definendolo un “uomo pieno di compassione”:

È un tipo grandioso. Jason è sempre il ragazzo che porta più energia, è il più grande della stanza. Un ragazzo così compassionevole e un artista davvero sincero. Davvero [formiamo] una grande squadra. Una volta arrivato, lui porta la sua energia ed io porto la mia e cerchiamo solo di fare un gran baccano. 

Leggi anche – la descrizione del primo trailer

Vedi anche – Aquaman: ecco la prima immagine ufficiale

Leggi anche – La descrizione del concept trailer

Aquaman” sarà incentrato sul Re riluttante del regno sottomarino di Atlantide, Aquaman, combattuto tra gli abitanti della terra che inquinano sempre il mondo e la sua gente pronta ad invadere la superficie.

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome