Aquaman ha già superato l’incasso al box-office di Justice League in Cina in appena quattro giorni dal suo debutto nelle sale

Aquaman ha iniziato la sua corsa al box-office mondiale con un enorme successo diventando rapidamente uno dei colpi milgiori della DC in uno dei più grandi mercati al mondo. In soli quattro giorni, il film di Jason Momoa ha già incassato 107,6 milioni di dollari in Cina, il più grande debutto per un film di Warner Bros. nel paese fino ad oggi.

La pellicola vanta non solo la più grande apertura cinese per i film WB e DC della storia, ma ha già superando l‘intera corsa cinematografica dei suoi predecessori. Nel corso della sua run completa nei cinema cinesi Justice League ha incassato solo 106 milioni di dollari. Aquaman ha già superato questo totale di poco più di un milione di dollari.

Il weekend di apertura ha segnato un record di  94,2 milioni, diventando il quarto più grande debutto cinematografico di supereroi nella storia del paese. Solo Venom, Avengers: Age of Ultron e Avengers: Infinity War hanno incassato più del film con Jason Momoa.

Resta da vedere ancora il successo globale di Aquaman poiché la Cina è attualmente l’unico mercato in cui il film ha aperto le danze. Il Nord America non vedrà l’avventura diretta da James Wan prima del 21 dicembre e in Italia addirittura non prima dell’1 gennaio 2019. Quando arriverà negli Stati Uniti, Aquaman punta a un esordio nella cinque giorni natalizia tra gli 80 e i 100 milioni di dollari.

Aquaman esce nelle sale italiane l’1 gennaio 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome