Secondo gli ultimi rumor online parecchio interessanti, Apple starebbe sperimentando nuove varianti di Mac dotati di architettura ARM e Magic Trackpad più grande integrato nella tastiera.  Il colosso di Cupertino starebbe creando parallelamente  un versione del tutto inedita di OS X realizzata ad hoc per questo nuova linea.

Precisamente secondo quanto fanno sapere le fonti vicine a MacBidouille, Apple sarebbe al lavoro su ben tre macchine dotate di questa configurazione, ovvero iMac, Mac Mini e un MacBook da 13 pollici (probabilmente un Air). L’iMac e il notebook potrebbero montare 4 o 9 processori quad-core arm64, mentre il Mac mini “solo” quattro.

Ancora però dai piani alti non ci sarebbe la certezza per effettuare in tempi brevi un nuovo passaggio epocale, già fatto nel 2005 quando Steve Jobs decise di passare dalla Power-PC alla Intel x86, con notevoli benefici, tra l’altro.

E anche vero però che con gli idevice Apple ha sviluppato in casa dal 2010 processori ARM-based (dall’A4 all’A7) e ciò potrebbe sicuramente rappresentare un incentivo per questo nuovo e storico passaggio di consegne per la linea Mac.

Via

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome