“Avengers: Infinity War” è praticamente completo!

Dopo ore interminabili di riprese, reshoot, post produzione, l’imminente blockbuster della Marvel ha ora completato anche le musiche, infatti il leggendario compositore Alan Silvestri ha rivelato di aver finito di musicare il film alla fine della scorsa settimana.

Dopo aver parlato con The Hollywood Reporter del suo lavoro con Stephen Spielberg per la colonna sonora di “Ready Player One” (qui la recensione), a Silvestri è stato chiesto di “Infinity War”, a che punto fosse arrivato.

È divertente perché sento che tutto sta ancora tremando … la polvere non si è ancora risistemata“, ha detto Silvestri al telefono la scorsa settimana. “Ieri ho terminato di musicare Infinity War ed è stata un’esperienza davvero diversa rispetto a qualsiasi altra cosa fatta prima, specialmente per quanto riguarda l’approccio e il bilanciamento dei rapidi cambiamenti di tono.

I toni mutevoli che ha menzionato Silvestri si riferiscono all’enorme quantità di diversi generi che si uniscono per Infinity War. Film come “Black Panther”, “Guardiani della Galassia” e “Captain America: The Winter Soldier” sono tutti completamente diversi nel tono, eppure i personaggi di ognuno di loro si uniranno nello stesso film. I registi Joe e Anthony Russo hanno parlato a lungo delle difficoltà di ottenere quella giusta miscela.

Anche se non è un compito facile, un compositore con l’abilità e il curriculum di Silvestri è certamente all’altezza.
Nonostante “Infinity War” sarà sicuramente un esperienza colossale, non è la prima volta che Silvestri lavora all’interno del Marvel Cinematic Universe, ha già realizzato le musiche di “Captain America: Il Primo Vendicatore” nel 2011, e “The Avengers” nel 2012.

Oltre ad “Avengers: Infinity War”, Silvestri realizzerà anche il sequel senza titolo che uscirà il 3 maggio 2019.