Marvel

Respinto ordine restrittivo per l’agente ma Stan Lee non si arrende

A quanto pare la richiesta di Stan Lee di far emettere un ordine restrittivo contro il suo agente sarebbe stata respinta

Home » Articoli » Cinema » Marvel » Respinto ordine restrittivo per l’agente ma Stan Lee non si arrende

Respinto ordine restrittivo per l’agente ma Stan Lee non si arrende

Niente ordine restrittivo per l’agente di Stan Lee ma la leggenda Marvel continua a combattere con le unghie e con i denti

Stan Lee e il suo pool di avvocati non arrendono presentando un altro ordine restrittivo contro l’ex manager della leggenda della Marvel Comics, Keya Morgan.

Leggi anche – Avengers 4: la fine del film Marvel è già stata svelata?

Infatti ieri sera si è appreso che l’ordine restrittivo temporaneo depositato a nome di Lee era stato respinto. Adesso gli avvocati di Lee tornano alla carica e sostengono che Morgan ha estorto oltre 5 milioni di dollari al loro assistito. Gli avvocati affermano inoltre che ha subito gravi danni fisici e morali da parte di Morgan. È stato inoltre affermato che l’ex direttore commerciale ha tentato di isolare Lee dalla sua famiglia in una località sconosciuta il mese scorso.

La cessazione dell’ordine restrittivo di Lee nei confronti di Morgan è causa di una confusione riguardante il legale rappresentante di Lee. Ruth Kleman ha riferito di non aver riconosciuto Tom Lallas come l’avvocato di Lee. Di conseguenza, questa decisione ha fatto sì che l’ordine restrittivo terminasse. Questo era stato emesso dopo l’arresto di Morgan a causa dei sospetti sul falso rapporto fornito alla polizia riguardante i due uomini armati, l’agente è poi uscito su cauzione.

Morgan ha dichiarato a TMZ quanto segue:

Per oltre 10 anni non ho mostrato altro che amore, rispetto e gentilezza a Stan Lee, e sua moglie, un fatto che ho ripetuto innumerevoli volte. Questa è una caccia alle streghe di sua figlia e del suo avvocato contro di me perché non sopporta il fatto che io e Stan siamo molto vicini. Al 100% dimostrerò oltre ogni ombra di dubbio che le accuse contro di me sono false. La verità verrà fuori.

Uno dei rappresentanti legali di Lee, Kirk Schenck, ha controriposto:

La famiglia Lee sta conducendo le sue indagini lavorando con l’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Los Angeles e il dipartimento di polizia di Los Angeles, su Keya Morgan e altri che potrebbero aver approfittato della famiglia Lee. Non faremo ulteriori commenti sulle indagini in corso per la protezione dei testimoni e delle prove.

Stan Lee, come ormai sappiamo sta vivendo un periodo molto complicato. L’unica soddisfazione viene dal Marvel Cinematic Universe dove recentemente è apparso nel suo solito cameo anche per Ant-Man and The Wasp.


 
Aggiungi un commento

Articoli correlati

Disney X-Men

Disney rilascerà tutti i film X-Men in sviluppo anche ad acquisizione avvenuta

Livio Rezoagli14 agosto 2018
Fox Disney Iron Man Deadpool

Fox approva l’offerta Disney da 71,3 miliardi, X-Men MCU realtà

Livio Rezoagli27 luglio 2018
21st Century Fox Disney

Disney si prende Fox, Comcast lascia ufficialmente

Livio Rezoagli19 luglio 2018
Disney Fox Comcast Sky

Disney è fatta per Fox, Comcast lascia e ripiega su Sky

Livio Rezoagli17 luglio 2018
fox disney

L’azionista Fox cita l’azienda per fermare l’acquisizione Disney

Livio Rezoagli10 luglio 2018
marvel MCU Fase 4

Marvel Studios continuerà ad espandere il lato cosmico dell’MCU

Livio Rezoagli3 luglio 2018