Deadpool 2

Deadpool 3 pone fine definitivamente all’Universo X-Men?

Deadpool 3 è ancora molto lontano ma possiamo azzardare qualche ipotesi sulla possibile trama: sarà un adattamento di Deadpool uccide l'universo X-Men?

Home » Articoli » Cinema » Deadpool 2 » Deadpool 3 pone fine definitivamente all’Universo X-Men?

info immagini video articoli recensione

Deadpool 3 pone fine definitivamente all’Universo X-Men?

Deadpool 3 è ancora molto lontano ma possiamo azzardare qualche ipotesi sulla possibile trama, farà fuori il suo Universo?

Trascorrerà parecchio tempo prima che arrivi Deadpool 3 ma, quando verrà il momento, potremmo assistere alla fine dell’universo X-Men. Forte dei successi dei primi due capitoli, il piano è quello di creare un film sulla X-Force (non quella vista nel secondo film) e soprattutto sul duo Cable/Deadpool. Questa potrebbe essere quindi un’occasione per rinfrescare il franchise degli X-Men inserendo Deadpool e tutto ciò che lo caratterizza meglio.

Ma se sappiamo dove porterà X-Force, considerando appunto la sua introduzione in Deadpool 2, dove porterà una trilogia? Il mercenario chiacchierone non può essere certo un mero co-protagonista e X-Force il film migliore per portare sul grande schermo le tematiche della famiglia e dell’eroismo – alquanto estranei al personaggio Interpretato da Ryan Reynolds.

Leggi anche – Quicksilver avrà una di quelle scene a rallentatore anche in Dark Phoenix

Un terzo capitolo sembrerebbe quindi una possibilità per esplorare il lato oscuro di Wade Wilson: l’adattamento di “Deadpool uccide l’Universo Marvel” e “Deadpool uccide l’universo X-Men”.

È UNA GRANDE STORIA DI CUI SOLO DEADPOOL PUÒ ESSERE IL PROTAGONISTA

Deadpool 2
Il mercenario dalla tuta di spandex rossa e nera è unico nel genere fumettistico. Nessun personaggio ha il suo stesso potere di narrazione: c’è così tanto da apprezzare, tanto che possiamo affermare tranquillamente che i film hanno solamente grattato la superficie.
Deadpool uccide l’universo Marvel è il massimo esempio di ciò che il personaggio può fare. Scritto da Cullen Bunn e disegnato da Dalibor Talajic, come lo stesso nome anticipa, è un fumetto in cui Deadpool uccide i personaggi di spicco dei fumetti Marvel prima di rivoltarsi contro i suoi stessi disegnatori e ucciderli. È una storia che pone il Mercenario Chiacchierone in un sinistro fascino che gioca con la nostra visione del personaggio, rendendoci partecipi del fatto che possegga un lato oscuro, non dissimile nei modi dalla sua classica rappresentazione.

Ovviamente uccidere l’intero Marvel Universe non è un’opzione in quanto siamo nel corso del MCU e non vi è alcun modo di vedere Tony Stark ucciso da Deadpool in un film… né ora né in futuro. Ma l’X-Men Cinematic Universe è tutt’altra storia, tutt’altro che improbabile. La stessa Fox ha reso possibile questa ipotesi dandoci due trilogie e molti spin-off in una trama risultante assolutamente discontinua e per certi versi senza senso. Più di una volta i fan si sono sentiti poco appagati dagli adattamenti cinematografici e l’addio di Hugh Jackman non ha di certo giovato.

Leggi anche – Evan Peters vuole un film solo su Quicksilver

Questa crea uno spiraglio interessante per l’unico eroe in grado di entrare in diverse timeline e dimensioni a proprio piacimento. Le scene post-credit di Deadpool 2 hanno certamente rotto questa barriera nel momento in cui ha ucciso se stesso di X-Men Le Origini: Wolverine e quando ha piantato un proiettile nella testa di Ryan Reynolds prima che potesse interpretare Lanterna Verde.

È UN RESET PERFETTO PER I FILM DEGLI X-MEN

Deadpool
Niente è certo in merito alla continuity del franchise degli X-Men. Potreste pensare che i film abbiano smarrito la via nonostante i fumetti abbiano una direzione precisa ma la verità è che nemmeno la controparte fumettistica ha un ordine preciso. Dark Phoenix potrebbe porsi quindi come l’ennesimo reboot che cambierà qualche attore o sposterà la timeline di qualche decade o entrambe le cose. Senza considerare che gli X-Men potrebbero passare in casa Disney e che potrebbero anche essere inseriti nel MCU.
Serve quindi un qualcosa che purifichi gli X-Men dagli errori del passato, un reset completo che getti le basi di una nuova timeline più coerente ed efficace, che renda giustizia a questi eroi che hanno molto da raccontare.

Leggi anche – Silver & Black: ecco perché è stato rinviato a data da destinarsi

Un adattamento del fumetto sembra essere la ventata d’aria fresca più adatta per svecchiare il franchise. Immaginate, gli attori originali riprendono i rispettivi ruoli interpretando le scene più salienti di queste trilogie e, all’improvviso, Deadpool fa la sua entrata in scena e uccide chiunque gli capiti a tiro con la sua ironia e il suo stile.
Consideriamo anche il fatto che gli attori sarebbero necessari per pochi giorni di riprese, dal momento che la maggior parte del lavoro potrà essere svolta dagli stunt e dalla CGI per le scene in cui Deadpool deve dare maggior spettacolo.

L’acquisizione da parte di Disney, però ci pone di fronte a due prospettive: la prima è l’incertezza, un’incertezza inerente la conferma del Rating per Deadpool, solitamente Rated-R, e una volontà non ancora ben esplicita di continuare/resettare il franchise degli X-Men; la seconda è proprio il canto del cigno degli X-Men, l’occasione di resettare tutto ciò che è stato fatto e di azzerare ogni errore commesso, ogni parziale flop, ogni incongruenza di trama. E con l’appoggio di Deadpool, questa sembra essere anche un’occasione troppo ghiotta da perdere, anche per un discorso di possibili incassi e di apprezzamento da parte del pubblico.

Leggi anche – Hulk verrà sempre battuto da Thanos anche senza Gemme dell’Infinito

Deadpool 3 apre quindi ad una possibilità “mistica” per i fan: vedere l’universo X-Men tagliato a fette dalla katana di Deadpool sarebbe un sogno per i fan.
E chissà: questo potrebbe essere un motivo sufficiente per convincere Hugh Jackman a vestire nuovamente i panni di Wolverine per il combattimento del secolo che tutti i fan sognano.

Aggiungi un commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Deadpool 2

Deadpool deve rimanere R-Rated anche nel Marvel Cinematic Universe

Stefano De Luca3 giugno 2018
Deadpool 2

Deadpool 2: il regista difende la scelta di [SPOILER] e le basi dell’X-Force

Livio Rezoagli1 giugno 2018
Deadpool 2 X-Force

X-Force inizierà proprio da quel momento di Deadpool 2

Livio Rezoagli30 maggio 2018
Deadpool 2

Deadpool 2 ha superato i 500 milioni nel mondo

Livio Rezoagli30 maggio 2018
Deadpool 2 Fenomeno

Fenomeno svelato nella prima immagine ufficiale e clip di Deadpool 2

Livio Rezoagli29 maggio 2018
Deadpool 2 X-Force

Deadpool 2 crolla addirittura del 66% nel secondo week-end

Livio Rezoagli28 maggio 2018