Home » Articoli » Serie TV » Dragon Ball » Toei Animation conferma che “Dragon Ball Super” continuerà

Toei Animation conferma che “Dragon Ball Super” continuerà

"Dragon Ball Super" continuerà, lo conferma Toei Animation e il suo creatore Akira Toriyama


Dragon Ball
Toei Animation conferma che “Dragon Ball Super” continuerà

Una nuova dichiarazione di Akira Toriyama su Dragon Ball Super ha entusiasmato i fan per la continuazione dell’anime.

Il sito ufficiale del franchise per il 20° film ha una dichiarazione del creatore tradotta da Kazenshuu. L’artista scrive: “La versione animata in TV finirà ma solo per il momento …“, confermando indirettamente che lo show continuerà.

Toei Animation ha infatti confermato che c’è qualcosa di grosso in serbo per il franchise, infatti piuttosto che essere un prequel o uno spinoff, lo studio ha confermato che il film si svolgerà dopo Dragon Ball Super e fungerà da nuovo arco narrativo per proseguire la serie tv. “Sarà la prima volta che un film si chiamerà Dragon Ball Super.” e continuerà “l’arco” narrativo.

Toei Animation non è l’unico esperto di Dragon Ball, infatti a confermare la continuazione, lo stesso Akira Toriyama, il creatore della serie che ha rilasciato una dichiarazione che collega la serie animata al film di Dragon Ball:

Il film di Dragon Ball Super questa volta sarà la prossima storia che avrà luogo dopo l’anime che è attualmente in TV“, ha aggiunto Toriyama, concludendo con “La versione animata in TV finirà ma solo per il momento…”. 

Quindi non siete entusiasti di sapere che sarà solo uno stop temporaneo in attesa del suo ritorno? Evidentemente il film è solo un ponte che collega al secondo arco narrativo di “Dragon Ball Super” che a questo punto potrebbe seriamente tornare già nel 2019.

VIA


 
Aggiungi un commento

Articoli correlati

goku

Jim Lee di DC Comics realizza lo Sketch di Goku

Livio Rezoagli10 aprile 2018
Dragon ball super

Dragon Ball Super: rivelata la sinossi dell’episodio Finale

Livio Rezoagli23 marzo 2018
Dragon Ball

Dragon Ball Super: il 23 dicembre su Italia 1

Livio Rezoagli7 dicembre 2016